Virgilio Sport

Paratici voleva Conte: il retroscena sul mancato ritorno

Retroscena sul tormentone legato alla panchina dei bianconeri

07-09-2019 09:04

Paratici voleva Conte: il retroscena sul mancato ritorno Fonte: Ansa

E’ passato molto tempo dal trambusto legato al nome del successore di Allegri sulla panchina della Juventus, ma come si sia arrivati a Maurizio Sarri resta ancora avvolto da qualche dubbio. Per tutta l’estate si sono susseguiti tanti nomi, da quelli altisonanti di Klopp e Guardiola fino a Simone Inzaghi, alla fine l’ha spuntata l’ex Chelsea e Napoli ma era davvero la prima scelta? Per Paolo Paganini le cose sono andate diversamente.

IL TWEET – Il giornalista della Rai su twitter rivela un retroscena e scrive: “Visto che tanti ancora pontificano sulla panchina Juventus. Paratici e Nedved volevano Conte. Agnelli ha detto no perché era in trattativa con Guardiola in attesa della sentenza Uefa che doveva liberarlo dal City senza penali. Poi è arrivato Sarri. Poi”.

LE REAZIONI – Fioccano le reazioni dei follower: ” Lasci perdere Paolo…non si arrenderanno mai, non capiranno mai. Hanno ragione loro, che siano felici della loro (momentanea) ” vittoria”…ma di cosa poi” o ancora: ” Io penso che il prossimo anno, con o senza sentenza, Pep sarà alla Juve” oppure: ” Sono convinto anche io. Più vedo Sarri e più capisco che non è da Juve”. Sondando l’umore dei tifosi bianconeri si percepisce che Sarri non è amato: “Sarri non c’entra nulla con la Juve …non c’è feeling e lo sanno anche le pietre”, oppure ” Resta da capire chi tra Agnelli Nedved e Paratici abbia spinto più degli altri per Sarri” e infine: “Detta così, sembra che Sarri li abbia messi d’accordo tutti e tre….dopo”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...