,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus: nuova chance per i giocatori tornati dai prestiti?

In un mercato condizionato dalla crisi economica i giocatori di rientro dai prestiti potrebbero avere una nuova occasione con il club bianconero.

Mattia Perin, Daniele Rugani, Mattia De Sciglio e Marko Pjaca: se alla fine fossero loro i nuovi acquisti della Juventus 2021-’22? Locatelli a parte, d’altronde, al momento la società non si è mossa sul mercato, condizionata dal pesante rosso di bilancio dovuto anche alla pandemia che ha sconvolto ogni tipo di strategia.

Il nuovo direttore sportivo Federico Cherubini qualche settimana fa a tal riguardo è stato chiaro. Nessuna follia, ma un’oculata gestione delle risorse già a disposizione, appunto.

“Vedremo, valuteremo anche coloro che torneranno dai prestiti. Nelle ultime stagione abbiamo investito tanto e abbiamo una rosa molto competitiva. Potremmo anche non fare niente sul mercato, la rosa è competitiva e lo pensa anche l’allenatore. Cogliendo alcune opportunità si può migliorare qualcosa, ma non è detto che questo succederà. Serve rispettare il piano di rafforzamento progressivo negli anni e vogliamo aspettare gli investimenti fatti soprattutto nell’ultimo biennio. Non sarà un mercato che ci vedrà particolarmente attivi, ma ci faremo trovare pronti in caso di opportunità”.

Ecco perché ad esempio, dopo l’addio di Buffon, come vice Szczesny potrebbe restare Mattia Perin di rientro da una buona stagione in prestito al Genoa. Il portiere, acquistato nell’estate del 2018 sempre dal Genoa per 12 milioni di euro più bonus, in bianconero era rimasto un anno e mezzo collezionando solo 9 presenze.

Decisamente più lunga la militanza alla Juventus di Rugani e De Sciglio. Il primo, reduce da una stagione difficile tra Rennes e Cagliari, potrebbe tornare utile ad Allegri come alternativa a Bonucci, De Ligt e Chiellini. Specie se a partire dovessero essere sia Demiral che il giovane Dragusin.

De Sciglio, dopo una discreta stagione in prestito al Lione, è invece da sempre un pupillo di Allegri soprattutto grazie alla sua grande duttilità che gli permette di giocare indistintamente su entrambe le fasce.

Infine eccoci al capitolo Pjaca, arrivato a Torino tra grandi speranze nel 2016 dopo gli Europei da protagonista con la Croazia ma la cui carriera è stata di fatto stoppata dai troppi infortuni. Ora, a 26 anni, chissà che non possa esserci una nuova occasione.

Molto in questo caso dipenderà dalla possibilità di acquistare un altro attaccante come vice Morata. Se non dovesse capitare l’occasione giusta, infatti, alla fine la Juventus potrebbe decidere di trattenere Pjaca. Sognando il rilancio di una carriera fin qui fortemente condizionata dalla sfortuna.
 

OMNISPORT | 20-07-2021 15:32

Juventus: nuova chance per i giocatori tornati dai prestiti? Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...