,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, per Dybala destino segnato: l'appello di Del Piero

Il club bianconero ormai ha deciso: rinnovo e cessione.

Paulo Dybala sempre più lontano dalla Juventus. L’attaccante argentino è ai margini del progetto tecnico di Maurizio Sarri, e nelle gerarchie è dietro a Gonzalo Higuain e allo stesso Federico Bernardeschi.. L’infortunio di Douglas Costa potrebbe regalargli una chance nelle prossime settimane, ma contro l’Atletico la Joya potrebbe di nuovo partire dalla panchina.

Secondo il Corriere di Torino i dirigenti bianconeri hanno già deciso il futuro del giocatore, e stanno pianificando una cessione a fine stagione. L’argentino potrebbe prolungare il contratto fino al 2023, per evitare la svalutazione del cartellino, per poi essere ceduto intorno ai 100 milioni di euro nella prossima estate.

Un grande ex numero 10 della Juventus, Alessandro Del Piero, esprime invece il pensiero di buona parte del popolo bianconero, che spera che Dybala resti a Torino: “La situazione è certamente più complessa di un anno fa, ma sono sicuro che Paulo possa ancora essere determinante. Il problema ora è che non dipende solo da lui, ma dalle occasioni che avrà”.

“Quando arriverà il suo momento, non avrà prove d’appello. Serve grande solidità mentale, non deve perdere la fiducia in se stesso. Uno con quel talento non si può perdere“, sono le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

Dybala è chiaramente contrariato della situazione venutasi a creare, e il tweet poi cancellato del fratello Gustavo dopo la partita contro la Fiorentina (“Al violino manca una corda perché suoni bene“), ha fatto trapelare la sua delusione: nelle prime tre partite di campionato ha giocato appena 15 minuti. Ma Sarri proprio non lo vede, come ha ammesso lo stesso mister toscano dopo il match con i viola: “Non ho pensato a Dybala. Oggi era complicatissima, dopo mezz’ora abbiamo perso due giocatori, era palese al trentesimo che la partita sarebbe stata complicatissima”.

SPORTAL.IT | 17-09-2019 11:46

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...