,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Rampulla analizza le parole di Sarri

Su Buffon: "Aveva tante richieste, me l'ha detto, ma voleva una squadra che gli desse lo stimolo giusto".

Le dichiarazioni di Maurizio Sarri sulla Juventus non sono piaciute al tifo bianconero. A Sportitalia, l’ex portiere della Juve Rampulla ha detto la sua: “Alla Juventus sembra normale vincere e il giorno dopo pensare al successo seguente. Non è che Sarri abbia detto nulla di trascendentale, anche noi quando tornammo dopo aver vinto la Coppa Campioni non è che abbiamo festeggiato… Questa è la mentalità della Juventus, lì è così. Magari sarà abituato ad un altro tipo di feste… ma non è la Juventus quella. Penso che lui avesse in testa discorsi sul medio-lungo termine. Non esiste cambiare le cose in 6 mesi o sei sempre a ricominciare da capo. Penso che la colpa sia su ambo le parti e che il colpo di grazia l’abbia dato l’eliminazione in Champions. Io avrei aspettato “.

Sul mercato: “Sicuramente uno come Locatelli ti porterebbe freschezza e qualità. Anche se alla Juve ci vorrebbe un giocatore come Jorginho, sarebbe la ciliegina sulla torta e sistemerebbe tutto. Non credo però al Chelsea lo vendono”.

Infine Rampulla chiude su Buffon: “Ci ho pensato, perché l’avevo sentito poco tempo fa e mi aveva detto di sentire il fuoco dentro, di voler continuare a giocare ed allenarsi. La scelta perfetta per lui, è l’ultimo dei romantici. Va bene il business, ma tornare lì è una cosa straordinaria. Aveva tante richieste, me l’ha detto, ma voleva una squadra che gli desse lo stimolo giusto. Ha la voglia dell’eterno ragazzino, si sente tale ed è proprio questo il suo lato positivo. Non me ne vogliano le avversarie, ma spero che possa portare il Parma in Serie A chiudendo cosi il cerchio di una carriera spettacolare”.

OMNISPORT | 10-07-2021 15:48

Juventus, Rampulla analizza le parole di Sarri Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...