Virgilio Sport

Kyrgios, a Wimbledon senza pressioni pianificando già il ritiro

L’australiano sta partecipando ai Championships senza l’ansia di dover portare a casa il risultato a ogni costo.

Pubblicato:

Kyrgios, a Wimbledon senza pressioni pianificando già il ritiro Fonte: Getty Images

Schietto, in campo come con la stampa. Nick Kyrgios è stato ed è tutt’oggi uno dei giocatori più spontanei e genuini, nel bene e nel male, del circuito mondiale.

Come suo solito, al termine del match di doppio misto giocato (e vinto) con Venus Williams, con grande sincerità il numero 60 del mondo ha spiegato come sta vivendo il suo ritorno sui campi di Church Road e quali sono le sue aspettative a Londra e non solo.

“Non giocavo da molto tempo… La verità è che provo dolore quando mi sveglio ogni mattina. Questo sport richiede una grande preparazione fisica ed è stata una settimana molto dura a causa della lentezza dell’erba” ha dichiarato il ventiseienne di Canberra il quale, in questi giorni, sta facendo di tutto per mettersi per scendere in campo nelle migliori condizioni possibili.

Sto facendo del mio meglio in tutto: mangio bene, riposo bene, rimango idratato… faccio tutto bene, ma ovviamente soffro più degli altri anni perché il mio corpo ha perso l’abitudine agli sforzi degli incontri negli Slam”.

Anche per questo Kyrgios sta vivendo lo Slam londinese senza mettersi troppe pressioni addosso.

“Ho deciso di non mettermi pressione riguardo ai risultati, scendo in campo solo per godermi la partita, il momento. Ho la mia ragazza con me, sono felice, sono in grado di giocare ancora ad alto livello pur essendo arrivato qui con poca preparazione rispetto ai miei colleghi”, avversari che, stando alle sue parole, presto saluterà definitivamente.

“Sono sul circuito da molto tempo, sono consapevole di essere nelle ultime tappe della mia carriera. L’ho detto più volte, io non amo questo sport come lo amano le leggende. Federer, Nadal e Djokovic non potrebbero vivere senza il tennis, è il loro primo amore. Il mio primo amore è stato il basket, ma non sono riuscito a realizzare il mio sogno di diventare un cestista” ha ammesso il numero 60 del mondo prima di rivelare le sue future ambizioni.

“Nella mia vita voglio fare molte altre cose oltre a giocare a tennis, per questo ho come obiettivo il ritiro a 28 o 29 anni perché voglio godermi i migliori anni della mia vita con la mia famiglia, la mia ragazza e i miei amici”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...