Virgilio Sport

La Fifa punisce la Russia: niente match in casa, nome, inno e bandiera

Sono arrivate le prime sanzioni dopo gli attacchi in Ucraina, ma c'è chi non vorrebbe proprio non far giocare gli Orsi.

Pubblicato:

La Fifa punisce la Russia: niente match in casa, nome, inno e bandiera Fonte: Getty Images

La Fifa ha preso una decisione ufficiale sulla Russia dopo gli attacchi in Ucraina: “Nessuna competizione internazionale potrà essere giocata sul territorio della Russia, con le partite casalinghe giocate in territorio neutrale e senza spettatori. L’associazione membro che rappresenta la Russia parteciperà sotto il nome ‘Football Union of Russia (RFU)’ e non ‘Russia’. Nessuna bandiera o inno verrà utilizzato nelle partite a cui partecipano squadre della Federcalcio russa. La FIFA – prosegue la nota – continuerà il suo dialogo in corso con il CIO e la UEFA per determinare eventuali misure o sanzioni aggiuntive, inclusa una potenziale esclusione dalle competizioni”.

“La FIFA crede fermamente che il movimento sportivo debba essere unito nelle sue decisioni su questo argomento e che lo sport debba continuare a essere un vettore di pace e speranza. Per quanto riguarda le prossime qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2022, la FIFA ha preso atto delle posizioni espresse tramite i social media dalla Federcalcio polacca, dalla Federcalcio ceca e dalla Federcalcio svedese e ha già avviato un dialogo con tutti queste associazioni calcistiche. La FIFA rimarrà in stretto contatto per cercare di trovare insieme soluzioni appropriate e accettabili”, conclude la nota.

La Polonia però ad esempio replica e non è d’accordo con la decisione presa e probabilmente non è l’unica: avrebbe voluto non far giocare la Russia.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...