Virgilio Sport

La Serie A in scadenza: tantissimi top player ancora in bilico

Il rinnovo di Brozovic ci permette di fare una panoramica sul mondo dei giocatori in scadenza in Serie A, tra chi rinnoverà, chi è indeciso e chi se ne andrà.

Pubblicato:

Per come stanno andando le questioni relative ai giocatori in scadenza in Serie A, l’odierno rinnovo di Marcelo Brozovic strappa un sorriso anche a coloro che non simpatizzano per i colori nerazzurri. In tutto questo groviglio di agenti, commissioni e ricerca del massimo guadagno possibile, fa piacere sentire la notizia di un top player mondiale, nel pieno della maturazione fisica e tecnica, che decide di rinnovare col proprio club senza condurre una trattativa esasperata per spillare fino all’ultimo centesimo.

Molte sono attualmente le situazioni di giocatori in scadenza che non sono ancora state risolte, tantissime anche nelle big del nostro campionato. Per non parlare poi dell’estero, dove in estate ci sarà una vera e propria parata di stelle, alcune anche in orbita Serie A.

Serie A, chi rinnoverà il contratto 

Sono al momento davvero pochissimi i giocatori dei top club in scadenza e che vanno verso il rinnovo di contratto. In casa Juventus praticamente sicuro del prolungamento è Juan Cuadrado (si parla di un accordo biennale). Anche Mattia De Sciglio (pupillo di Allegri) e Mattia Perin dovrebbero alla fine prolungare il proprio accordo con la Vecchia Signora.

Leggermente più in bilico il contratto di Federico Bernardeschi. La sua volontà sarebbe quella di rimanere a Torino, ma la proprietà dovrebbe offrirgli un rinnovo a cifre inferiori rispetto ai quattro milioni attualmente percepiti. È sempre una questione di soldi.

Praticamente certo del rinnovo anche il capitano dell’Inter Samir Handanovic, che rimarrà ad Appiano Gentile e proverà a contendere ancora la maglia da titolare ad Andre Onana, il nuovo portiere che arriverà dall’Ajax a luglio. 

Serie A, chi alla fine potrebbe rinnovare

Qui rientriamo nella categoria degli “incerti”, giocatori che, per un motivo o per l’altro, non hanno ancora sciolto le riserve. Ivan Perisic è un giocatore che rientra perfettamente in questa situazione. Nonostante l’arrivo di Gosens, Inzaghi stima molto il croato, ma il vicecampione del mondo 2018 punta a ottenere un contratto davvero importante. 

Situazione molto simile per il trequartista armeno della Roma Henrikh Mkhitaryan, molto stimato da Mourinho ma consapevole di essere all’ultimo grande contratto della carriera. Anche la società vorrebbe prolungarlo, ma tutto dipenderà da quanto sarà disposta a investire. 

Dries Mertens merita un capitolo a parte. Miglior marcatore della storia del Napoli, “Ciro” farebbe carte false per rimanere sotto al Vesuvio, ma nel suo contratto è presente una clausola di rinnovo unilaterale esercitabile dalla società. Sappiamo bene la politica di De Laurentiis sugli over 30, e dunque la sua situazione è in salita.

Molto incerto anche il futuro di Alessio Romagnoli, col quale il Milan non ha ancora trovato un accordo in termini di ingaggio. Su di lui c’è la Lazio, alla ricerca di nuovi centrali di difesa.

Davvero intricata anche la vicenda Andrea Belotti, ma qui la sensazione è che sia lo stesso giocatore voler guardarsi intorno, e soprattutto a voler valutare attentamente le reali ambizioni dei granata.

Serie A, chi non rinnoverà il contratto

Ci sono poi alcuni giocatori che, per motivi diversi, sono già sicuri di non prolungare l’accordo con le proprie squadre. I più famosi in questi giorni sono Paulo Dybala (silurato dalla Juve) e Franck Kessie (in direzione Barcellona grazie a un ricchissimo contratto) ma ce ne sono molti altri che hanno già deciso di fare le valige. 

Per fare un esempio, Luiz Felipe della Lazio è uno dei giocatori che a fine anno se ne andrà dalla Capitale. Convocato da Mancini per i playoff mondiali, in Italia l’Inter ci sta pensando ma la sensazione è che se ne andrà in Spagna.

Anche il portiere biancoceleste Strakosha dovrebbe lasciare Roma al termine della stagione, per seguire l’offerta del Torino di Juric. Rimanendo sui portieri, Davi Ospina non rimarrà a Napoli la prossima stagione, con la porta che dovrebbe essere affidata interamente a Meret. Lui vorrebbe continuare in Europa, possibilmente in una big. 

Quanti talenti in scadenza in giro per l’Europa

Affacciandoci oltre i nostri confini, scopriamo una lista di giocatori in scadenza che potrebbe comporre un vero e proprio Dream Team. Il primo, il più grande e il più famoso giocatore del mondo in scadenza è senza dubbio Kylian Mbappé, francese del PSG promesso sposo del Real Madrid di Florentino Perez.

Anche Paul Pogba è in scadenza di contratto, e le recenti dichiarazioni lasciano intendere che non intende prolungare il proprio legame coi Red Devils. Real Madrid, PSG e Juventus le prime della lista per ingaggiarlo, ma non è escluso l’assalto di qualche altra big di Premier come il Tottenham di Conte

Un altro giocatore balzato alle cronache in questi giorni è Antonio Rudiger, difensore centrale del Chelsea che ha già militato in Serie A con la maglia della Roma. Si dice che la Juventus abbia già un accordo col tedesco, ma la situazione è in costante divenire. 

Chi interessa al Milan invece è Divock Origi, attaccante classe 1995 del Liverpool che cerca un maggiore minutaggio rispetto a quello garantito dai Reds. L’interesse dei rossoneri è concreto, si discute sull’ingaggio.

La Serie A in scadenza: tantissimi top player ancora in bilico Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...