,,
Virgilio Sport SPORT

Lampard e l'aneddoto della doccia con Mourinho

Curioso aneddoto raccontato dall'attuale tecnico del Chelsea: "Parlavamo di cose serie, eppure non eravamo in ufficio seduti".

Uno ha fatto la storia del Chelsea da allenatore, uno da giocatore. Ora il primo è dall’altra parte di Londra, mentre il secondo allena proprio i Blues. Josè Mourinho e Frankie Lampard hanno condiviso gioie e dolori durante i loro anni insieme, nonchè aneddoti decisamente particolari.

A raccontarne uno è Lampard, che ha ripercorso i primi anni del Chelsea. Mourinho aveva vinto la Champions League con il Porto, mentre lui era un centrocampista già affermato deciso ad alzare l’asticella seguendo le indicazioni di un tecnico diverso rispetto a quelli avuti in precedenza.

Lampard ha svelato dell’episodio risalente all’inizio del Mourinho in Blues: “Immaginate la scena, io e Mourinho nudi sotto la doccia che parliamo però di calcio e cose molto serie mentre ci laviamo. Penso sia stata una cosa molto bella in realtà perché mi ha fatto capire un nuovo modo di approcciare all’allenamento da parte di un tecnico”.

Diverso da quasi tutti gli allenatori, per Mourinho si poteva costruire un grande Chelsea in ogni luogo: “Non era una conversazione in ufficio, entrambi seduti su una sedia. Mi disse che ero il migliore del mondo ma sapeva che non lo ero e probabilmente non lo pensava veramente. Ma in ogni caso mi ha aperto gli occhi sul modo in cui si deve allenare. E’ stato un momento utile per la mia carriera da giocatore prima e tecnico poi”.

Anche con insegnamenti fuori dall’ordinario, Lampard cerca di ripercorrere le orme del suo maestro: con la super squadra messa a disposizione da Abramovich, fuoco alle polveri.

 

OMNISPORT | 08-09-2020 15:06

Lampard e l'aneddoto della doccia con Mourinho Fonte: Getty/Goal

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...