,,
Virgilio Sport SPORT

L'Atletico piange il 'Panadero' Diaz

È morto a 72 anni l'ex giocatore dei colchoneros negli anni '70, che fu anche vice ct dell'Argentina.

 
L’Atletico Madrid piange la scomparsa di Rubén Díaz, per tutti 'Panadero', ossia ‘Il Panettiere’, soprannome dovuto al fatto che il padre era proprietario di una panetteria.

L’ex difensore argentino, che ha indossato la maglia dei colchoneros tra il 1973 e il ’77, è morto all’età di 72 anni in una clinica di Buenos Aires per i postumi di un intervento chirurgico all'aorta addominale. 

Díaz è stato uno dei protagonisti della miglior epoca dell’Atletico, prima di quella attuale, avendo fatto parte della squadra sconfitta nella finale della Coppa Campioni del 1974 e campione dell’Intercontinentale nel 1975. 

In bacheca anche una Libertadores e un’Intercontinentale con il Racing Avellaneda nel ’66 e nel ’67. Díaz ha poi avuto una lunga carriera da allenatore, sempre però come secondo: è stato anche vice-ct dell’Argentina nella gestioni di Alfio Basile tra il ’91 e il ’94 e tra il 2006 e il 2008.
 

SPORTAL.IT | 16-01-2018 19:15

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...