,,
Virgilio Sport SPORT

Le verità di Mirabelli su Li e Donnarumma

L'ex direttore sportivo del Milan: "Avrei preso Aubameyang".

Massimiliano Mirabelli è tornato a parlare del suo periodo come direttore sportivo del Milan alla trasmissione su 7 Gold, Il Processo.

Il dirigente calabrese ha toccato vari punti, da Montella a Yonghong Li, passando da Gattuso a Mino Raiola.

Su Mister Li ho gli stessi dubbi che avete voi perchè mi sembra strano – ha esordito Mirabelli – che uno compri una società come il Milan e che la lasci dopo poco tempo. Come dirigente erano cose che passavano sopra la mia testa e devo dire che prima degli ultimi 32 milioni non ci è mancato nulla, forse abbiamo peccato sul piano della comunicazione”.

Sul rapporto con Fassone: “Prima di tutto smentisco categoricamente che ci sia stata una frattura fra di noi nel corso delle stagione, sono abituato a esprimere la mia opinione e lo facevo anche con lui, ma nel rispetto verso una persona a cui sarò sempre grato per avermi portato al Milan. Montella? Era giusto confermarlo visto la stagione che aveva portato a termine l’anno prima. Mentre Gattuso è un campione dentro, lo è stato da calciatore e lo è anche da allenatore. E’ uno dei migliori, è innovativo, ma è anche sottovalutato. Il Milan gioca un calcio bellissimo”.

Su Donnarumma e il rinnovo con Raiola: “Mino cerca di fare il suo lavoro e io il mio. Vista la scadenza di contratto non è stato esagerato dargli uno stipendio da 6 milioni di euro, visto che di solito si pagano commissioni da 20-25 milioni e noi non lo abbiamo fatto e questo ha infastidito non poco il suo agente. Telefonata chiarificatrice con Raiola? E’ vero e devo dire che mi ha fatto i complimenti per la mia fermezza. Mi ha anche detto che la stampa non avrebbe fatto lo stesso e ha avuto ragione lui”.

Sul suo rimpianto più grande e cosa non rifarebbe: “Rimpiango di non aver preso Aubameyang. Avevamo l’esigenza di creare uno zoccolo duro, non di rivoltare la squadra. Ci è mancato qualcosa in avanti che ci potesse dare peso in attacco. Mentre non rifarei la scelta di unire i fratelli Donnarumma in rossonero, visto come si è svolta la vicenda”.

SPORTAL.IT | 15-10-2018 22:40

Le verità di Mirabelli su Li e Donnarumma Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...