Virgilio Sport

Lecce, Baroni difende Umtiti dai cori razzisti di alcuni tifosi della Lazio

Il tecnico giallorosso: "Sono cose che tolgono spazio allo spettacolo e mortificano tutti noi che siamo in campo a lavorare".

04-01-2023 19:35

Lecce, Baroni difende Umtiti dai cori razzisti di alcuni tifosi della Lazio Fonte: Getty Images

Dopo il trionfo contro la Lazio, il tecnico del Lecce Baroni è intervenuto ai microfoni di Sky. Dopo i cori razzisti dei tifosi biancocelesti a Umtiti (uscito in lacrime), l’allenatore giallorosso si è sfogato: “Noi siamo orgogliosi di avere nel nostro gruppo giocatori come Banda e Umtiti. Sono cose che tolgono spazio allo spettacolo e mortificano tutti noi che siamo in campo a lavorare“.

Per il Lecce terza vittoria consecutiva: “Avevo chiesto ai ragazzi di fare una prestazione importante, abbiamo lavorato duramente durante la lunga sosta. Oggi abbiamo fatto una grande partita, nella ripresa siamo stati aggressivi ed abbiamo messo in difficoltà la Lazio. Se alla Lazio lasci le giocate, ti mette in grande difficoltà. Piano piano siamo entrati in fiducia e siamo stati in grado di tenere la Lazio lontana dalla nostra parta facendo anche giocate interessanti. Sono davvero contento. Chi è entrato oggi ha fatto molto bene, abbiamo preso anche Maleh che è un giocatore molto importante. Baschirotto ha una fame e una determinazione pazzesca. Umtiti è un vero campione del mondo, lo davano per finito, noi invece ci abbiamo creduto ed abbiamo lavorato con lui. Siamo contenti sia delle sue prestazioni, che del suo atteggiamento”.

Infine, chiusura su Colombo: “Lui ha sempre giocato come seconda punta, ci stiamo lavorando come prima punta dall’inizio e ci sta dando grande disponibilità. Avrà sicuramente una carriera importante, noi ce lo godiamo e gli ricordiamo che solo con il lavoro quotidiano potrà raggiungere grandi traguardi”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...