Virgilio Sport

Liegi-Bastogne-Liegi 2023: splendido bis di Evenepoel. Pogacar cade e si fa male

Il campione del mondo con un finale di gran classe conquista per il secondo anno di fila la Doyenne. Domenica da incubo per lo sloveno, operato

23-04-2023 17:27

Bis da fuoriclasse di Remco Evenepoel alla Liegi-Bastogne-Liegi 2023. Il campione del mondo in carica ha conquistato per il secondo anno di fila la Doyenne, la più antica delle Classiche Monumento, con una spettacolare azione nella parte finale della corsa.

E’ saltato l’atteso duello con l’altro campionissimo Tadej Pogacar, che sognava un tris in territorio belga dopo i successi alla Amstel Gold Race e alla Freccia Vallone: il ciclista sloveno è caduto durante la gara, si è fratturato un polso ed è stato costretto al ritiro.

Liegi-Bastogne-Liegi 2023: finale di gran classe per Evenepoel

Dopo una prima fuga di undici corridori, il ritiro di Tadej Pogacar dopo circa 80 km ha sconvolto i piani di tutte le squadre, e la Soudal-QuickStep del favoritissimo Evenepoel ha subito dettato il ritmo del gruppo.

Il ciclista belga è scattato sulla Côte de la Redoute, inizialmente inseguito da Tom Pidcock e dal nostro Giulio Ciccone. Poi a 30 km dall’arrivo Evenepoel ha proseguito la sua azione irresistibile e nessuno è riuscito a stargli dietro. Il campione iridato è arrivato sul traguardo in solitaria sotto la pioggia: secondo posto, con un minuto di distacco, per Tom Pidcock, terzo Santiago Buitrago. Ciccone fuori dalla Top 10.

Evenepoel esulta: “Premio patatine fritte!”

“La mia squadra se l’è cavata bene – ha detto Evenepoel dopo la vittoria -. Sapevo di dover dare il massimo dopo La Redoute”.

Il belga è arrivato al traguardo in solitaria, infiammando il pubblico che gli ha riservato un abbraccio caloroso: “È meraviglioso fare 2 su 2, è motivo di orgoglio con questa maglia iridata. Volevo la foto per la mia stanza. Stasera come premio potrò mangiare patatine fritte!”.

Evenepoel è il primo a vincere due Liegi-Bastogne-Liegi consecutive da Michele Bartoli, che ci riuscì nel biennio 1997-1998.

Pogacar, che incubo: frattura multipla e operazione

Liegi-Bastogne-Liegi da dimenticare per Tadej Pogacar: il ciclista sloveno, che sognava di mettere a segno un tris con Amstel Gold Race e Freccia Vallone nel 2023, è stato costretto al ritiro dopo una caduta all’85esimo km, quando è stato coinvolto in un incidente causato da una doppia foratura in discesa del ciclista danese Mikkel Honoré.

Il ciclista della UAE Emirates, che ha sbattuto violentemente il polso sinistro, è stato portato per accertamenti in ospedale, dove i test medici hanno evidenziato una frattura multipla allo scafoide della mano sinistra. Pogacar è stato operato subito all’ospedale di Genk, dove è ricoverato.

Liegi-Bastogne-Liegi 2023: splendido bis di Evenepoel. Pogacar cade e si fa male Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...