Virgilio Sport

Malta-Italia, chi sono Marcolini e Mandelli: dal Chievo alla panchina della nazionale maltese

L’Italia di Mancini sfida Malta nella seconda gara delle qualificazioni per gli Europei: tanto tricolore sulla panchina avversaria con la guida tecnica di Marcolini e Mandelli

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

L’Italia è chiamata a riscattarsi. Dopo la sconfitta di Napoli contro l’Inghilterra, la nazionale di Roberto Mancini deve subito cancellare polemiche e critiche conquistando un successo sul campo della nazionale maltese. Non sarà sfida facile nonostante la differenza dei ranking anche perché sulla panchina di Malta siedo Michele Marcolini e Davide Mandelli, due che la nostra nazionale la conoscono bene.

Malta, Michele Marcolini prepara lo sgambetto all’Italia

Sulla panchina della nazionale di Malta siede una vecchia conoscenze del nostro campionato: il commissario tecnico è infatti Michele Marcolini che in Italia ha brillato con le maglia di Atalanta ma soprattutto del Chievo Verona. Classe 1975, Marcolini ha cominciato la sua carriera nelle giovanili di Vado e Quiliano, prima di cominciare ad assaggiare il grande calcio con la maglia del Torino. La prima vera grande opportunità è quella con la maglia dell’Atalanta in cui milita per tre stagioni collezionando 108 presenze. La svolta nel 2006 quando arriva al Chievo Verona e dove resterà fino al 2011 con 145 presenze e 19 gol.

Marcolini: dalla provincia italiana alla panchina maltese

Nel 2013 Marcolini decide di chiudere la sua carriera da giocatore e comincia quella da allenatore con il Lumezzane. Comincia per lui un lungo girovagare in giro per l’Italia che lo porterà sulle panchina di Real Vicenza, Pavia, Santarcangelo, Alessandria, AlbinoLeffe, Chievo e Novara. Nel 2022 viene chiamato a sostituire un altro allenatore italiano, Devis Mangia, sula panchina della nazionale di Malta con il ruolo di commissario tecnico e responsabile del progetto tecnico. Ora la sfida contro l’Italia di Mancini.

Malta, a tutto Chievo con il vice Davide Mandelli

Quando si parlava di Chievo Verona per anni è sempre stata associata la parola “favola”. Una storia molto particolare quella della squadra veronese arrivata a calcare i palcoscenici più importanti del calcio italiano nonostante una base di tifosi molto ristretti. Tra i nomi che hanno fatto la storia di quella squadra, c’è quello di Michele Marcolini ma anche e soprattutto di Davide Mandelli: difensore dal fisico statuario che con i gialloblù ha giocato dal 2004 al 2012 ed è proprio col Chievo che nasce l’amicizia co Marcolini. I due giocheranno l’ultima stagione da calciatori insieme con il Lumezzane per poi cominciare la loro avventura come allenatore e vice sempre con la società rossoblù. Un lungo viaggio che poi li ha portati sulla panchina di Malta.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...