,,
Virgilio Sport SPORT

Manchester United, la BBC processa Cristiano Ronaldo: “È utile?”

Cristiano Ronaldo sta subendo ultimamente un pesante attacco alle sue prestazioni con il Manchester United. L'ultimo arriva dalla BBC, che scorre i numeri della stagione di CR7.

28-10-2021 13:30

E’ stato uno dei colpi dell’estate, ha monopolizzato le pagine dei quotidiani sportivi per tutta l’ultima parte del calciomercato estivo, ma la seconda esperienza di Cristiano Ronaldo al Manchester United si sta rivelando più deludente del previsto. 

I numeri di Cristiano Ronaldo nella sua seconda vita a Manchester

Il portoghese è stato protagonista di un ottimo avvio di stagione con quattro gol nelle prime tre partite stagionali, per poi bloccarsi dal punto di vista realizzativo con due gol nelle successive sei. Da considerare però come queste due reti si siano rivelate poi davvero decisive, in Champions League col Villareal e con l’Atalanta. Sono sei gol totali in nove partite disputate dal portoghese, numeri comunque in linea con le ultime stagioni e che sarebbero pazzeschi per chiunque tranne che per lui, che ci ha abituato e performance da alieno. “Cristiano Ronaldo aiuta oppure ostacola il Manchester?” È questa la domanda fondamentale che si fa la BBC, che con i suoi classici modi mette praticamente a processo le prestazioni di Ronaldo dal ritorno ad Old Trafford.

Cristiano Ronaldo e gli altri: cosa dicono di lui 

“Non è che lo United sta meglio senza di lui?” è l’altra domanda che si fa la più antica emittente Broadcast al mondo. Poco tempo fa gli ex compagni di squadra alla Juventus Bonucci e Chiellini avevano criticato il portoghese in un’intervista, anche se per motivi differenti. Bonucci aveva sottolineato la maggior responsabilità che tutta la squadra si sente addosso dopo l’addio del numero 7, capace in tre anni di segnare oltre 100 gol con la casacca bianconera indosso. Il capitano Giorgio Chiellini aveva poi rincarato la dose, criticando il cinque volte Pallone d’Oro per la sua scelta di lasciare Torino quasi allo scadere del mercato, penalizzando la squadra nelle prime uscite. La BBC riporta anche l’opinione dell’ex capitano del Liverpool e della Scozia Graeme Souness, che non crede che Ronaldo dovrebbe avere il posto fisso assicurato nella formazione di Ole Gunnar Solskjaer.

Cristiano Ronaldo al Manchester United, non più così incisivo

Si ritorna sempre alla domanda fondamentale: Ronaldo aiuta o no i Red Devils? Questa l’opinione della BBC:

“I tre gol di Ronaldo in sei partite di Premier League per i suoi alti standard, non sono niente di eccezionale. È ancora presto, ma 14 giocatori hanno segnato più gol di lui in Premier League in questa stagione, tra cui Hwang Hee-chan dei Wolves e Ismaila Sarr del Watford

“Per palle giocate in Premier League è 216esimo, a pari merito con 243 altri giocatori, ma per i tocchi in area avversaria è sedicesimo, con altri 39. Ronaldo ha l’ottavo numero di tiri più alto nella Premier League di questa stagione (25), nove nello specchio”.

“Non è il massimo” è la conclusione della BBC, ed analizzando i freddi numeri effettivamente Ronaldo non sembra eccellere in niente fino a questo momento. E’ uno che la butta dentro sempre, ma forse per quanto riguarda il pressing e l’impostazione difensiva, questo Ronaldo non è più sostenibile, considerando anche la presenza in squadra di altri giocatori poco propensi alla fase difensiva. Il portoghese aveva comunque risposto già a questo genere di critiche in un’intervista di qualche giorno fa, sostenendo come in una squadra “ognuno dovrebbe conoscere il proprio ruolo, io conosco il mio”. Parafrasi? Non sono io a dover difendere, io devo pensare a fare gol. Una risposta, questa, in pieno stile CR7.

Cristiano Ronaldo, piovono critiche in questo avvio di stagione

C’è poi qualche osservatore che, al posto di Cristiano Ronaldo, preferirebbe vedere al centro dell’attacco dei Red Devils l’uruguaiano Edinson Cavani. Nello specifico, si tratta del giornalista ESPN Mark Ogden, che ha dichiarato alla BBC Radio 5 Live:

“Quello che è cambiato in questa stagione è Ronaldo. Hanno un tipo davanti che non fa molto lavoro. Cavani butta giù tutto. Corre per le cause perse, trascina pubblico e compagni. Se non c’è Ronaldo, allo United c’è più unità di squadra”.

Insomma molti sono i pareri contrari sul ritorno di Ronaldo allo United. Un’operazione tecnica e commerciale imponente, ma se guardiamo ora ai risultati non sta decisamente pagando. Lo United gravita ora tristemente al settimo posto in Premier League dopo un ottimo avvio, con 14 punti nelle prime nove giornate. Il tecnico norvegese Solskjaer è appeso ad un filo, e si parla già di Antonio Conte come possibile sostituto, oltre che Zinedine Zidane. Potrebbero essere i tecnici giusti per rinvigorire il portoghese?

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...