Virgilio Sport

Mancini ne perde tre, c'è un altro esordiente

Defezioni in serie tra i convocati del ct dell'Italia in vista delle partite contro Ucraina e Polonia.

Pubblicato:

Mancini ne perde tre, c'è un altro esordiente Fonte: 123RF

Neppure il tempo di cominciare il raduno e la Nazionale italiana perde già pezzi importanti. Il ct Mancini aveva convocato 28 giocatori in vista delle partite contro l’Ucraina, amichevole in programma l’11 ottobre a Genova, e la Polonia, in calendario per domenica 14 ottobre a Chorzow, gara già decisiva in Nations League dopo il pessimo debutto contro gli stessi polacchi (1-1 a Bologna) e Portogallo (sconfitta 1-0 a Lisbona), ma le gare dell’ultima giornata di campionato hanno portato in dote ben tre defezioni.

Lasciano il ritiro infatti Alessio Romagnoli, Danilo D’Ambrosio (neppure in campo con l’Inter a Ferrara) e Patrick Cutrone, tutti congedati dopo essere stati sottoposti ad esami strumentali e tutti curiosamente attesi protagonisti del derby di Milano del 21 ottobre.

Al posto del capitano del Milan è stato convocato Lorenzo Tonelli, reduce dal gol-vittoria della Sampdoria contro l’Atalanta. Per il difensore ex Napoli si tratta della prima convocazione in azzurro, dopo la presenza in uno stage sotto la gestione Conte nella primavera 2016.
 

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
Bologna - Monza
SERIE B:
Parma - Spezia
Lecco - Reggiana
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...