Virgilio Sport

Mbappé spiazza tutti con un grande gesto

Il giovane fuoriclasse ha deciso che il premio ricevuto per il Mondiale andrà a un'associazione che si occupa di disabili.

Pubblicato:

Mbappé spiazza tutti con un grande gesto Fonte: 123RF

Kylian Mbappé ha vinto anche fuori dal campo. Il giovane fuoriclasse francese ha deciso che il premio ricevuto per la conquista del campionato del mondo di calcio andrà a un’associazione che si occupa di fornire maggiori opportunità di accesso allo sport ai disabili e ai bambini in ospedale.

Un portavoce dell’associazione Premiers de Cordee, al quale intende devolvere il ricavato, lo ha ringraziato attraverso le parole poi riportate dal giornale Le Parisien: “E’ una grande persona. Ci sa fare con i bambini e trova sempre le parole giuste per incoraggiarli. Qualche volta penso che sia più contento lui di giocare con loro che il contrario”.

“Sono molto contento, la strada è stata lunga ma ne è valsa la pena. Siamo orgogliosi di aver reso felici i francesi e aver fatto dimenticare loro i problemi. Giochiamo per cose così. Essere campioni è anche un messaggio fuori dal calcio, io voglio fare ancora meglio. Adesso possiamo festeggiare, dopo aver lavorato duramente tutta la stagione” aveva invece detto Mbappè al termine della finale con la Croazia, nella quale è andato a segno per il momentaneo 4-1.

Come riportato da AS, il giovane bomber, accostato più volte al Real Madrid, ha già deciso il proprio futuro: “Resto al 100% al PSG”. Una dichiarazione che, di fatto, chiude tutti i discorsi di mercato legati al suo nome.

Francese di origini camerunensi e algerine, come un certo Zidane, Mbappé non ha però le caratteristiche del fuoriclasse ex Juventus e Real Madrid, ma tutte le qualità del campione moderno: duttile tatticamente, potendo agire da prima, seconda punta o esterno, ma soprattutto tecnico e velocissimo, con la palla al piede e non (contro l’Argentina è stata calcolata una velocità di 38 km/h). Insomma, un ibrido che a qualcuno ricorda già Ronaldo, uno che il Mondiale lo vinse due volte, la prima da “mascotte” nel 1994, la seconda da stella nel 2002. Kylian ha fatto meglio.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...