,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juventus, asta in vista per un protagonista di Euro 2020

Il nuovo-vecchio corso di Max Allegri sembra iniziare con idee ben precise in difesa: il quarto centrale alle spalle di De Ligt, Bonucci e Chiellini sarà un giovane, via libera alla cessione di Demiral.

La sua prestazione contro l’Italia, nella gara inaugurale di Euro 2020, non è stata certo di quelle memorabili, al pari però di tutti i compagni di squadra.

Merih Demiral è entrato proprio malgrado nella storia della competizione, dato che mai il primo gol di un campionato europeo per nazioni era stato un’autorete. Il difensore della Juventus ha deviato nella propria porta in modo abbastanza goffo un cross teso di Domenico Berardi, spianando la strada all’Italia che da quel momento ha dilagato vincendo poi per 3-0 la prima partita di Euro 2020, dominata comunque fin dall’inizio dagli Azzurri al cospetto di una Turchia troppo rinunciataria.

Eppure il centrale classe si prospetta un’estate da protagonista sul mercato. Dopo essersi più volte lamentato nel corso delle ultime stagioni per lo scarso impiego da parte di Andrea Pirlo, e in precedenza di Maurizio Sarri, le cose in futuro non sembrano dover migliorare per l’ex Sassuolo, considerando il rinnovo di Chiellini che nei piani di Allegri sembra poter diventare la prima alternativa ai titolari De Ligt e Bonucci.

Difficile immaginare per Demiral un futuro da quarto centrale, anzi lo stesso Allegri sembra aver dato il via libera alla cessione, idea condivisa dalla società che potrebbe ottenere una buona plusvalenza avendo pagato il giocatore 18 milioni nell’estate 2019.

Le offerte peraltro non mancherebbero, dato che dopo aver rifiutato in passato la corte di squadre come Borussia Dortmund e Leicester, oltre che del Milan, ora sulle tracce di Demiral sarebbe spuntato addirittura il Barcellona, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’.

La valutazione di Demiral ha raggiunto anche i 40 milioni nel breve periodo in cui il difensore turco sembrava poter ambire ad una maglia da titolare nella Juventus. I bianconeri sognano la più inattese delle aste, per poi pensare senza fretta ad inserire in rosa un quarto centrale, che almeno durante il ritiro estivo potrebbe essere il giovane Filippo Ranocchia, classe 2001 molto stimato da Allegri e in odore di promozione dall’Under 23 dopo essere già stato convocato più volte in prima squadra durante l’era Pirlo.

OMNISPORT | 12-06-2021 13:03

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...