,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Milan: in arrivo un'alternativa a Ibrahimovic e Giroud

Sembra fatta per Marko Lazetic, attaccante classe 2004 della Stella Rossa e nipote di Nikola.

24-01-2022 14:49

La situazione del Milan a una settimana dalla conclusione del mercato invernale non è certo rosea. I rossoneri ieri sera hanno pareggiato per 0-0 a San Siro contro la Juventus vedendo allontanarsi ulteriormente l’Inter, che ora ha 4 lunghezze di vantaggio sul Diavolo e sul Napoli.

Milan, la rosa è competitiva ma incompleta

A complicare ulteriormente le cose è arrivato l’infortunio a Zlatan Ibrahimovic, che ieri ha accusato un problema al tendine d’Achille ed è stato costretto a uscire dal campo dopo meno di mezz’ora. Olivier Giroud, che lo ha sostituito, ha evidenziato uno dei tanti problemi della rosa del Milan: il francese e lo svedese sono gli unici due attaccanti veri, peraltro soggetti a frequenti infortuni.

È vero che i recuperi di Romagnoli e Bennacer in altri reparti hanno aggiunto altre opzioni a Stefano Pioli ma la sensazione che la rosa sia tutt’altro che completa rimane e a sette giorni dalla fine di gennaio sul fronte mercato è stato fatto poco o nulla. Per giunta Pellegri, l’unica vera alternativa in attacco a Ibra e Giroud, sta per essere riscattato e girato al Torino.

Mercato Milan: in attacco sembra fatta per Marko Lazetic

Tuttavia, almeno per quanto riguarda il fronte offensivo, un nome sembra già essere sicuro: è Marko Lazetic, attaccante serbo classe 2004 della Stella Rossa e nipote di Nikola, ex centrocampista in Serie A di Chievo, Lazio, Siena, Livorno e Torino. L’incontro tra la dirigenza di mercato rossonera e gli agenti del calciatore è stato spostato a martedì ma l’accordo tra le due società c’è già e dovrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni.

Mercato Milan: Maldini non è preoccupato

Un altro problema, che è per ora destinato a restare irrisolto riguarda il sostituto di Simon Kjaer, che è fuori per il resto della stagione. Ma Paolo Maldini, il guru di mercato dei rossoneri, non è preoccupato: “Non è stato possibile prendere un difensore importante per i prossimi 7-8 anni. L’emergenza sta finendo in quel reparto e non vogliamo togliere spazio a chi sta facendo bene come Gabbia e Kalulu. I soldi per fare grandi colpi non ci sono in questa finestra di mercato”, ribadisce. Con buona pace di tutti quei tifosi che, malgrado gli avvertimenti lanciati dallo stesso Maldini un mese fa, si aspettavano legittimamente molto di più.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...