,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Milan, si lavora per un super poker

Società decisa a trattenere Ibra, Calhanoglu, Donnarumma e riscattare Tomori.

Il Milan è concentrato sulla prossima sfida di campionato con l’Udinese. Non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, infortunato e impegnato al Festival di Sanremo. Un occhio al campo, l’altro alle operazioni di mercato.

La società rossonera sarebbe al lavoro per mettere a segno un poker decisamente intrigante, ovvero riuscire a trattenere Zlatan Ibrahimovic, rinnovare i contratti di Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu, e riscattare il cartellino di Fikayo Tomori.

Il primo, ai box e superstar a Sanremo, è considerato l’uomo squadra. Nonostante l’età avanzata (classe 1981), pare ancora in grado di fare la differenza in campo. Paolo Maldini punta a convincerlo a continuare ancora un anno.

Pronto uno sforzo importante per accontentare Mino Raiola, agente di Gigio Donnarumma, e rinnovare il contratto con il portiere classe 1999 che, più volte, ha fatto sapere di essere legatissimo al Diavolo.

Pare vicina la fumata bianca legata al rinnovo di Hakan Calhanoglu. Incontro tra le parti per trovare una soluzione e arrivare alla classica fumata bianca. Il centrocampista turco è seguito anche dal Manchester United.

Infine, tanta speranza di poter convincere il Chelsea a fare uno sconto importante per quanto concerne il riscatto di Fikayo Tomori. Per il difensore, i Blues chiedono 28 milioni di euro per il diritto di riscatto. Il Diavolo vorrebbe spendere meno.

Insomma, il Milan è convinto di poter, in estate, mantenere inalterato il gruppo, soprattutto non lasciarsi scappare le colonne portanti della squadra allenata da Stefano Pioli. Obiettivo poker. Con il pass per la prossima Champions League, sarebbe tutto più facile.

Qui il link per vedere Milan-Udinese su Dazn

OMNISPORT | 03-03-2021 08:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...