Virgilio Sport

Mercedes: l'amara realtà di Toto Wolff

"Mi auguro che questo momento di estrema difficoltà possa finire presto, ma ci sono problemi ovunque”

Pubblicato:

Mercedes: l'amara realtà di Toto Wolff Fonte: Getty images

Anche il secondo Gran Premio stagionale ha regalato più ombre che luci alla Mercedes. Se a Sakhir la prestazione non eccelsa aveva regalato il terzo posto di Lewis Hamilton, grazie soprattutto ai ritiri delle due Red Bull, la gara di Jeddah è stata sotto certi punti di vista forse peggiore di quella inaugurale.

George Russell coglie il quinto posto alle spalle di Perez, mentre il sette volte campione del mondo, è l’ultimo pilota ad entrare in top ten. Preoccupante il risultato della Mercedes che vede ampliarsi il gap di distacco con le due monoposto al vertice della classifica, ovvero Ferrari e Red Bull. Russell chiude a 32 secondi dall’olandese, mentre Hamilton addirittura a 73, segno che all’interno della scuderia tedesca c’è forse molto che non va.

Il momento di crisi competitiva non coglie impreparato il Team Principal Toto Wolff che ammette tutta la sua delusione. “Per otto anni siamo sempre stati protagonisti in pista vincendo quasi tutto quello che c’era da vincere…adesso è ovviamente difficile e fa male non fare più parte, dei giochi. Non è affatto divertente. Cerco comunque di trovare il lato positivo: ci servirà questo momento di amarezza perchè è un esercizio di umiltà che ci renderà più forti. La macchina non va con l’assetto in cui vorremmo farla correre, quindi ad oggi è molto difficile valutare realmente il deficit di tempo sul giro. Mi auguro che questo momento di estrema difficoltà possa finire presto, ma ci sono problemi ovunque”.

 

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...