Virgilio Sport

Milan, bentornato gol: Genoa sconfitto. Highlights e pagelle

I rossoneri non brillano ma riescono a tornare al successo, riprendendosi così il primo posto in classifica. Difesa ormai una certezza: settima partita consecutiva senza subire rete.

Pubblicato:

Il Milan batte il Genoa 2-0 grazie alle reti di Leao e Messias, tornando così al primo posto in classifica. Risposta all’Inter, che ha battuto lo Spezia, in attesa del Napoli e della Juventus.

Nel primo tempo match molto spezzettato, che si sblocca dopo appena 11′ con la rete di Leao, servito benissimo da Kalulu. I rossoneri tornano al gol dopo essere rimasti a secco nelle ultime due gare. Prima metà di gara però poco emozionante. Nel secondo tempo il match non si accende e il Milan controlla tranquillamente il risultato, senza subire pericoli da parte del Genoa. All’87’ Messias chiude i conti col 2-0 finale.

Milan poco brillante, ma che comunque riesce a sbloccarsi dopo le ultime due partite a secco. La difesa rossonera invece è ormai una certezza, considerando anche l’andata della semifinale di Coppa Italia non prende gol da sette match. Genoa sempre più nei guai, senza gol sarà difficile salvarsi.

Milan-Genoa, gli highlights

  • 11′: Cross fantastico di Kalulu da destra, Leao prende il tempo a Hefti e supera Sirigu con un piatto morbido al volo tecnicamente perfetto.
  • 36′: Saelemaekers a centro area tira male da ottima posizione.
  • 46′: Badelj verticalizza per Galdames che si libera al tiro a pochi passi da Maignan ma non trova la porta.
  • 57′: Saelemaekers serve Giroud che in area tutto solo spreca malamente calciando in alto con un tiro a volo.
  • 87′: Rebic serve Messias che dopo il miracolo Sirigu ribadisce in rete.

Milan-Genoa, la cronaca completa

Milan-Genoa, come ha arbitrato Chiffi

L’arbitro Chiffi ha diretto bene una gara molto spezzettata, non per colpa sua ma per i tanti infortuni. Ha ammonito solo quando necessario. Non ci sono stati episodi chiave dubbi in Milan-Genoa.

Milan-Genoa, i migliori e i peggiori

Leao 7: segna la rete della vittoria, dopo incide poco ma comunque ha messo la firma su questo match. Tanti vogliono Leao, come il Psg e oggi si è capito perché.

Kalulu 7: assist stupendo per il vantaggio di Leao.

Giroud 5: non riesce più a segnare, spreca una ghiotta chance nel secondo tempo non da lui.

Hefti 5: si perde Leao sul gol, macchia così la sua partita.

Tomori 7: il Milan non prende gol da sette partite e lui è il leader perfetto di questa ottima difesa.

Maignan 7: se il Milan non prende più gol è ovviamente anche merito del portiere, sempre attento e abile con i piedi.

Messias 7: entra e chiude i conti, sbloccandosi dopo un lungo digiuno.

Theo Hernandez 6.5: attivo sulla sua fascia, come sempre una spina nel fianco per le difese.

Milan, Messias: “Inter? Non l’ho vista, pensiamo a noi stessi”

Al termine di MilanGenoa 2-0, Messias è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Mio gol più importante? Sicuramente più passa il tempo e più i gol diventano importanti. Abbiamo preso tre punti che ci ridanno vita. L’Inter non l’ho vista, noi ci concentriamo su noi stessi. Dopo due pareggi era importante vincere e ci siamo riusciti. Tensione? Sono tranquillo e sereno perché lavoro bene. Prima o poi il gol arriva. Adesso sono tutte finali, dobbiamo sempre vincere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...