Virgilio Sport

Milan, l'incubo continua: vince l'Inter e i tifosi hanno una sola richiesta

Sembra non esserci fine alla crisi del Milan, ancora sconfitto dall'Inter nel derby di campionato. La corsa Champions si complica e i tifosi sanno con chi prendersela: Pioli è ormai nel mirino.

05-02-2023 22:47

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il Milan non sa più vincere. I rossoneri si arrendono ancora all’Inter e adesso anche la zona Champions diventa a rischio. Un tunnel senza fine quello in cui si sono intrufolati i ragazzi di Pioli, da cui non si intravede luce. Proprio il tecnico è tra i più bersagliati prima, durante e dopo la partita dal popolo del web. Nel mirino le sue scelte di formazione, il cambio di modulo e la clamorosa decisione di tenere ancora fuori Leao.

Leao in panchina: la rabbia dei tifosi del Milan

Stupore e incredulità ancor prima che cominci la gara. Confermate le anticipazioni della vigilia: Leao non c’è tra i titolari rossoneri, va in panchina con Giroud e Origi in campo dall’inizio e Milan schierato col 3-5-2. Bufera su Pioli. “Posso anche capire la scelta di essere difensivo ma non quella di togliere il tuo giocatore migliore”, attacca Leon. “Pioli è in confusione totale, è evidente che ha paura di prendere un’imbarcata”, incalza Robert. “Ma è impazzito? Chi c’è libero al suo posto?”, chiede Jakob. “Beh non mi sembra che ultimamente Leao abbia fatto la differenza”, è l’opinione (minoritaria) di un altro fan.

Fortino Milan bucato da Lautaro: Inter avanti

Il primo tempo conferma i timori del prepartita: Milan a protezione dello 0-0, Inter che spinge. “Sembra una squadra di bimbi contro una di adulti”, scrive Piero su Facebook. “Il problema non sono i tiri in porta… Il problema è passare la metà campo…Krunic, Messias, vanno cambiati subito”, l’invito di Enrico. “Onana a fine partita si farà la doccia? Secondo me no perché non ha nemmeno sudato”, l’osservazione di Andrea. E quando Lautaro porta in vantaggio i nerazzurri, le lamentele aumentano: “Trasformarci nella Lucchese non è servito a nulla”.

Ripresa: entra Leao, ma il Milan non si rianima

Nella ripresa Pioli lancia subito Brahim, poi getta nella mischia Leao. Ma la reazione del Milan è quasi inconsistente. “Scusate ma anche Theo era stato messo in panchina da Pioli?“, chiede sarcasticamente un tifoso. “Siamo meno forti di loro. Tutto qui”, scrive sconsolata un’utente rossonera su Twitter. “Ah quindi Leao è entrato?”, un’altra domanda retorica. Diversi strali se li guadagna anche Giroud, poco incisivo in un paio di circostanze: “Bollito pure lui”. A fine gara la sintesi la fa Ciobbone: “Una società seria adesso parla con Theo, Sandro, Davide, Fik e Giroud. Poi caccia Pioli”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...