Virgilio Sport

Milan, Stefano Pioli annuncia sorprese su formazione e mercato

Il tecnico rossonero parla in conferenza stampa.

03-10-2020 13:15

Il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della partita di campionato contro lo Spezia fa il punto sugli indisponibili, partendo da Zlatan Ibrahimovic, fermo causa Coronavirus, che proprio oggi compie gli anni: “Ci siamo sentiti, gli ho fatto gli auguri, sta bene. Gli dispiace passare una giornata così senza la sua famiglia, gli facciamo tutti gli auguri. Kessié? Lo vedrò oggi, ha avuto un leggero infortunio, è uno di quelli che ha tirato la carretta tanto, vedremo”.

Il mister rossonero annuncia cambi per domenica: “A qualche giocatore ho chiesto uno sforzo importante, valuterò bene oggi, dal punto di vista mentale e fisico è stata una gara molto dispendiosa. Dobbiamo abituarci alle rotazioni, l’intensità mentale non deve mai mancare. Domani è una gara difficile, lo Spezia ha vinto ad Udine, arriverà con grande entusiasmo. Prima punta Colombo o Leao? Ci sono delle possibilità di valutare bene, anche per poter cambiare le carte in tavola dalla panchina”.

Il neo acquisto Hauge potrebbe già giocare: “Potrebbe, lo abbiamo conosciuto ieri. A livello fisico sta bene, probabilmente sta meglio di noi, è altrettanto vero che dovrà capire alcune situazioni. Sarà convocato, poi vedremo. Tonali? Sandro è un giocatore sul quale punto, non è solo un giovane di prospettiva ma un titolare del Milan“.

Per quanto riguarda il mercato, potrebbero essere in arrivo il terzino Dalot e anche un centrale: “Se arriverà ne parleremo. Il centrale? Stiamo facendo un lavoro unito sia in campo che fuori, manca ancora qualche giorno, poi vedremo. La società sta facendo di tutto per migliorare il livello della squadra, e dopo la sosta mi auguro di recuperare chi è fuori per infortunio, mi auguro di trovare più giocatori possibili da metà ottobre, c’è bisogno, ci aspetta una stagione motivante e complicata”.

Milan, Stefano Pioli annuncia sorprese su formazione e mercato Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...