Virgilio Sport

Milan, un tesoro da 500 gol: ecco chi è il nuovo gioiellino rossonero

Il Milan ha in casa una vera a propria macchina da gol. Si chiama Francesco Camarda, non ha ancora 15 anni, ma ha già all'attivo quasi 500 gol in meno di 100 partite

24-12-2022 15:50

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

La bellezza di 485 (quattrocentottantacinque) gol in appena 89 (ottantanove) gare disputate, debutto con doppietta in Primavera e quindici anni ancora da compiere. Questi i numeri pazzeschi, che è meglio scrivere per esteso per fugare ogni dubbio su eventuali (e leciti) dubbi di errore, di Francesco Camarda, gioiello assoluto dell’Under 15 del Milan.

I numeri da capogiro di Camarda

Nato a San Cataldo, in provincia di Caltanissetta, il 10 marzo 2008, Camarda non ha ancora 15 anni, ma ha già iniziato a far parlare di sé. A parlare, in realtà, è il campo e la sua media realizzativa da capogiro. Certo, c’è da tenere conto che non tutte le reti messe a segno fin qui in rossonero fanno riferimento a gare con le “regole dei grandi”, ma circa cinque reti a partita non possono lasciare indifferenti. Ma Camarda non è solo calcio. Tra i suoi hobby anche kick boxing, vera e propria passione praticata con regolarità nel tempo libero.

Camarda, esordio anticipato e doppietta in Primavera

E così, è stato. Dopo aver trascinato l’U15 nel campionato della scorsa stagione, mettendo a segno 22 reti e decidendo con una precisa incornata la finale contro i pari età della Fiorentina. Per l’ultima amichevole della Primavera, il tecnico rossonero, Ignazio Abate, ha voluto dagli fiducia e provare a gettarlo nella mischia con i più grandi. Risultato? Doppietta alla Solbiatese e successo del 4-2 del Milan.

Francesco Camarda, conferme in Nazionale

Camarda è perno inamovibile della Nazionale U15 azzurra con ha già disputato e vinto il Torneo di Sviluppo UEFA, superando 3-2 in finale quella fucina di baby fenomeni del Portogallo. Lo score nel torneo del numero nove rossonero? Quattro reti, di cui una proprio contro i lusitani per la conquista del titolo. Recentemente, poi, anche esordito da titolare, e unico sotto età, con la Nazionale U16 nell’amichevole contro l’Austria. Segnali importanti, anche (perché no?) guardando al prossimo Mondiale, quando Francesco di anni ne avrà 18…

Francesco Camarda, tra idoli e grandi sogni rossoneri

Tra gli idoli di Camarda, i rossoneri Kakà, Ibrahimovic e Giroud, anche se il primo non ha potuto ammirarlo negli anni d’oro in prima persona, visto che quando Ricardo Izecson dos Santos Leite disegnava calcio in rossonero, Francesco aveva al massimo un anno. Ma il passato è passato, ci si può (deve) buttare un occhio, ma c’è un futuro da scrivere, sempre guardando avanti.

Un predestinato e un potenziale fenomeno del domani? Probabile. Un tesoro da coltivare, preservare e far crescere al meglio per il Diavolo? Certamente. Il sogno è, ovviamente, arrivare a quei livelli vestendo il rossonero, il sogno di un ragazzo di appena 14 anni, che incarna le speranze di tutti i tifosi del Diavolo, che sono tra i suoi tantissimi followers sui social.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...