Virgilio Sport

Milano piega Trento, Messina: "Grazie ai tifosi"

Successo più sofferto quanto dica il risultato finale (78-65) per i campioni d'Italia. La decidono Tonut e Mitrou-Long sotto gli occhi di Napier in tribuna".

Pubblicato:

Milano piega Trento, Messina: "Grazie ai tifosi" Fonte: Getty

Dopo l’ennesima magra serata in Europa con il ko interno contro il Monaco l’Olimpia Milano si rialza in campionato, seppur a fatica. Il 78-65 su Trento nella seconda di ritorno, infatti, sotto gli occhi del neo acquisto Napier in tribuna, matura solo nel finale nonostante la squadra di coach Molin, reduce dalla vittoria su Varese che era valsa l’aggancio al quinto posto, fosse in emergenza per i tanti infortuni.

Sotto di 11 alla prima sirena e poi travolta da un parziale di 9-0 sotto i colpi degli ispiratissimi Tonut e Luwawu-Cabarrot, Trento rischia il tracollo, ma qui rialza a sorpresa la testa, trascinata da uno Spagnolo senza timori reverenziali. Il +6 all’intervallo lungo è il prodromo del clamoroso sorpasso ospite grazie alla coppia Spagnolo-Atkins (quest’ultimo best scorer del match con 18 punti). Thomas e Biligha riportano avanti Milano al termine del terzo periodo, poi la squadra di Messina ha vita facile grazie alle tropòe di Baron, Mitrou-Long e Hall.

Ettore Messina è soddisfatto al termine del match: Abbiamo vinto una partita molto importante, contro la miglior difesa del campionato e una squadra che ha grande fisicità e atteggiamento. Poi ci siamo incartati con le palle perse, lasciando troppi contropiede e a quel punto è normale avere paura di perdere. Però i ragazzi sono stati bravi a reagire e a fare giocate di qualità. Ringrazio il pubblico”.

Il coach dei campioni d’Italia parla poi di singoli, mercato e infortuni: “Mitrou-Long ha fatto cinque minuti straordinari, Tonut meritava l’applauso del pubblico. Napier? Dopo la partita di Reggio abbiamo capito che avevamo bisogno di rinforzi, anche perché Pangos starà fuori ancora a lungo. Melli? Ha avuto un sovraccarico muscolare. Dopo aver giocato sempre ci sta, abbiamo pensato di fermarlo prima che succedesse qualcosa di irreparabile. Speriamo di riaverlo presto, ma non prenderò nessun tipo di rischio”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...