Virgilio Sport

Mondiale per club, dietro la frase di Ancelotti il rischio flop degli sponsor

L’organizzazione della nuova manifestazione procede a rilento e la Fifa è lontana dall’obiettivo che si era data di raggiungere un miliardo di dollari dai partner ufficiali

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il Mondiale per club potrebbe rivelarsi un flop dal punto di vista economico. A dare la notizia è il prestigioso The Athletic che rivela come la Fifa sia lontana dal raggiungere i guadagni derivanti dagli sponsor che si era posta al momento della progettazione della manifestazione. La frase di oggi di Carlo Ancelotti nasconderebbe dunque il fastidio di club come il Real Madrid.

Mondiale per club, l’allarme dietro la frase Ancelotti

“La Fifa se lo scordi, non andremo al Mondiale per club”. Con questa frase Carlo Ancelotti ha fatto tremare per qualche ora Gianni Infantino, il numero uno della Federazione internazionale, minacciando l’assenza del Real Madrid dal nuovo torneo che dovrebbe riunire i più prestigiosi club del mondo, la cui prima edizione è fissata per il giugno 2025. Il Real stesso ha poi smentito il suo allenatore, ma sul successo del Mondiale per club permangono seri dubbi.

Mondiale per club, Fifa in alto mare per l’organizzazione

A sollevarli è la prestigiosa testata The Athletic, che rivela non solo come l’organizzazione del Mondiale per club sia ancora in alto mare, ma anche che gli obiettivi economici fissati dalla Fifa per il torneo restino piuttosto complicati da raggiungere. Secondo il magazine britannico, infatti, la Fifa non ha ancora reso nota quale sarà la piattaforma tv che trasmetterà il Mondiale per club nel mondo, né ha elencato le città che ospiteranno le partite, limitandosi a confermare che saranno negli Stati Uniti.

Mondiale per club, il flop legato agli sponsor

Drammatico, infine, il capitolo sponsor. La Fifa, infatti, puntava a sottoscrivere accordi con 10 grandi partner in grado di assicurare 100 milioni di dollari ciascuno e, dunque, garantire introiti complessivi per un miliardo di dollari. Un traguardo che, secondo The Athletic, a oggi sarebbe lontanissimo, anche a causa dell’assenza di alcuni prestigiosi club della Premier League come Manchester United e Chelsea.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...