Virgilio Sport

Mondiali, Portogallo: Ronaldo si sfoga sui social dopo lacrime e polemiche

Il ruggito del campione ferito dopo l'eliminazione dai Mondiali, Cr7 smentisce anche di aver mai voluto lasciare il ritiro

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

In conferenza stampa ai Mondiali c’è andato una volta sola, alle 10 di mattina, a sorpresa, durante la fase a gironi, per attaccare a muso duro tutti i critici e zittire le polemiche sul suo addio al Manchester United. Dopo Cristiano Ronaldo avrebbe voluto parlare solo con i gol e le vittorie ma non è andata bene. Un solo gol su rigore (sufficiente per fargli stabilire il record di giocatore a segno in 5 edizioni dei Mondiali) e poi solo delusioni, culminate con le lacrime dopo l’eliminazione ai quarti del Portogallo.

Portogallo, Ronaldo si confessa su Instagram

Ha scelto però i social Cr7 per chiudere il capitolo Qatar, fatto solo di amarezze. L’ex bomber della Juventus fa cenno anche alle voci secondo cui avrebbe minacciato l’addio alla nazionale dopo la panchina con la Svizzera ed assicura di aver sempre dato tutto per la maglia del Portogallo.

Portogallo, Ronaldo ammette delusione per aver fallito

Uno sfogo accurato, il suo. Ecco le sue parole: “Vincere un mondiale per il Portogallo era il sogno più grande e ambizioso della mia carriera. Fortunatamente ho vinto molti titoli di dimensione internazionale, anche per il Portogallo, ma mettere il nome del nostro paese in cima al mondo era il mio sogno più grande”.

“Ho lottato per questo. Ho lottato duramente per questo sogno. Nei cinque Mondiali a cui ho partecipato in 16 anni, sempre al fianco di grandi giocatori e sostenuto da milioni di portoghesi, ho dato tutto me stesso. Ho lasciato tutto sul campo. Non mi sono mai girato dall’altra parte quando si trattava di lottare e non ho mai rinunciato a quel sogno. Purtroppo ieri il sogno è finito”.

Portogallo, Ronaldo non si sbilancia sul suo futuro

Il messaggio di Cr7 si chiude così: “Non vale la pena reagire a caldo. Voglio solo che tutti sappiano che molto è stato detto, molto è stato scritto, molto è stato speculato, ma la mia dedizione al Portogallo non è cambiata nemmeno per un istante. Ho sempre lottato per l’obiettivo di tutti e non avrei mai voltato le spalle ai miei compagni e al mio paese. Per ora non c’è molto altro da dire. Grazie Portogallo. Grazie, Qatar. Il sogno è stato bello finché è durato… Ora, speriamo che il tempo sia un buon consigliere e permetta a ognuno di trarre le proprie conclusioni”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...