,,
Virgilio Sport

Mondiali volley femminili, esordio senza problemi per l’Italia

La rappresentativa azzurra del c.t. Mazzanti ha battuto al debutto nella rassegna mondiale il Camerun con un netto 3-0.

24-09-2022 16:59

Parte come meglio non poteva l’avventura ai Mondiali di volley femminili dell’Italia di Davide Mazzanti, vittoriosa senza problemi all’esordio contro il Camerun.

Mondiali Volley, Italia dominante contro il Camerun

Il risultato di 25-10, 25-12, 25-16 con cui le azzurre hanno archiviato il primo impegno iridato è abbastanza esemplificativo del dominio esercitato dall’Italia contro la rappresentativa africana.

Egonu e compagne, infatti, non hanno avuto alcun problema a imporre la loro maggior forza e, ad eccezione di un piccolo parziale nel terzo set, non hanno mai dovuto affrontare difficoltà di sorta.

Mondiali Volley, Egonu trascinatrice dell’Italia nella sfida col Camerun

Le azzurre dunque, campionesse d’Europa e vincitrici della Nations League in carica, hanno messo subito le cose in chiaro palesando una condizione già più che discreta.

Subito a suo agio in particolare è parsa Paola Egonu, tra le protagoniste attese del Mondiale, che ha chiuso con 17 punti a referto dispensando tanti lampi di classe cristallina. Al suo fianco, ha concluso l’incontro in doppia cifra anche Cristina Chirichella, autrice di 10 punti.

“Abbiamo rotto il ghiaccio e volevamo dare qualità da subito. Il primo obiettivo era dare subito qualità e per lunghi tratti ci siamo riusciti anche se la partita non ci aiutava a farlo. Dovevamo e dobbiamo riuscire a rendere queste partite le più allenanti possibile: ci siamo riusciti in battuta ma forse in attacco non abbiamo espresso tutta la qualità che abbiamo, ma non era facile” è stato il commento di Mazzanti dopo la gara.

“La cosa più importante è vivere il quotidiano per riuscire a dare qualità a questo percorso dobbiamo goderci il fatto di essere qui e non perdere la passione per quello che facciamo”.

Di seguito il tabellino del primo match vinto dalle azzurre.

Italia-Camerun 3-0 (25-10; 25-12; 25-16)

Italia: Lubian n.e., Gennari n.e., Bonifacio n.e., Malinov n.e., De Gennaro (L), Fersino (L) n.e., Orro 4, Bosetti 13, Chirichella 10, Danesi 9, Pietrini n.e., Nwakalor n.e., Sylla 7, Egonu 17. All. Mazzanti.

Camerun: Baran A Koung , Bediang Mpon , Mbengono Mengue , Olomo , Ngameni Mbopda (L) , Bikatal , Gatcheu Djeutchoko , Bikatal Berthrade , Blamdai , Wete Sissako , Amana Guigolo , Piata Ezssi , Adiana , Guebon Abouem (L) . All. Akono.

Mondiali Volley, come prosegue il cammino dell’Italia

Col successo inaugurale contro il Camerun, l’Italia ha subito guadagnato la vetta del gruppo A appaiando in testa le altre due favorite del raggruppamento, ovvero Belgio e Olanda, contro le quali le ragazze di Mazzanti giocheranno rispettivamente martedì 27 settembre e domenica 2 ottobre.

La prossima sfida invece, in programma da calendario lunedì 26 settembre alle ore 18, sarà contro Porto Rico, battuto nettamente per 3-0 all’esordio proprio dal Belgio.

Mondiali volley femminili, esordio senza problemi per l’Italia Fonte: Getty

Leggi anche:

Caricamento contenuti...