Virgilio Sport

Morto Brehme, da Bergomi a Zenga la commozione degli ex compagni

Anche Aldo Serena e i suoi ex club tedeschi rendono omaggio alla memoria di Andreas Brehme dopo la sua prematura scomparsa per arresto cardiaco

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

La notizia della morte di Andy Brehme ha colpito profondamente i membri dell’Inter dei Record del Trap, una squadra che ha scritto pagine indimenticabili nella storia del calcio. Giocatori come Bergomi, Brehme, Matteoli, Ferri, Mandorlini, Bianchi, Berti, Diaz, Matthaus, Serena, sotto la guida di Giovanni Trapattoni, hanno conquistato lo scudetto numero 13 della storia nerazzurra. Oggi, questa squadra si ritrova unita nel dolore per la scomparsa all’età di 63 anni di Brehme. Zenga ed altri protagonisti ricordano il loro ex compagno e Campione del Mondo del ’90 con la sua Germania.

Walter Zenga omaggia Andy Brehme: addio ‘shazzy’

Il mondo del calcio piange la prematura scomparsa di Andy Brehme, ex compagno di squadra di Walter Zenga nell’Inter storica del Trap. Zenga, storico portiere e capitano dell’Inter, ha condiviso il suo dolore su Instagram, salutando l’amico con parole toccanti: “Ciao Amico mio, o come ti chiamavo io ‘shazzy’, non dovevi farmi questo, non dovevi farci a tutti noi questo. Te ne sei andato troppo presto Amico mio ma so che da lassù ci proteggerai e come al solito ti metterai lì e tirerai i rigori uno col destro e uno col sinistro. Buon viaggio Amico mio Riposa In Pace, non ti dico che sto piangendo perché so che tu mi abbracceresti e mi diresti ‘dai Walter ci sono io’ Ciao Andy”.

Bergomi su Brehme: “Un compagno vero”

Anche Beppe Bergomi, ex compagno di squadra di Brehme, ha condiviso il suo dolore per la perdita di un “compagno vero”. Bergomi a La Presse ha ricordato: “Ero molto legato a lui anche dopo, alla fine della nostra carriera. All’Inter sono arrivati tanti giocatori stranieri e con lui c’era un rapporto speciale. Aveva una casa sul lago a Bardolino, veniva spesso in Italia. Lui mi chiamava, io lo raggiungevo e si stava insieme, anche con la sua nuova compagna. Ci mancherà tanto, era davvero una bella persona”.

Aldo Serena ricorda Brehme: “Generoso e altruista”

Aldo Serena, centravanti nell’Inter di quel periodo magnifico, ha reso omaggio sui social a Brehme definendolo non solo un compagno, ma colui che lo aiutava a segnare gol: “Eri non solo un compagno, eri chi in campo mi aiutava a fare i gol. Il tuo gioco era generoso, altruista, specchio del tuo carattere gioviale. Un uomo semplice, diventato campione del mondo calciando un rigore in punta di piedi, come tutta la tua vita.”

Il calcio tedesco rende omaggio ad Andy Brehme

Il Kaiserslautern, club dove Andreas Brehme ha giocato per un totale di dieci anni tra l’81 e il ’98, è in lutto per la scomparsa dell’ex calciatore. Il club ha dichiarato: “L’FCK piange la scomparsa di Andreas Brehme. Ha indossato la maglia dei Red Devils per 10 anni, contribuendo a diventare campione tedesco e vincitore della Coppa di Germania. Nel 1990, con un suo rigore, ha regalato alla nazionale tedesca il titolo mondiale. La famiglia dell’FCK è in profondo lutto, e i nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di Andi.”

Anche il Bayern Monaco ha espresso il suo dolore per la morte improvvisa di Andreas Brehme, definendolo “campione tedesco del record”. Il club ha affermato: “Terremo sempre Andreas Brehme nei nostri cuori – come campione del mondo e ancor di più come persona molto speciale. Farà sempre parte della famiglia dell’FC Bayern. Riposa in pace, caro Andi!”

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...