Virgilio Sport

È morto Simiso Buthelezi, il pugile che colpiva sul ring un avversario invisibile: aveva danni cerebrali

Il giovane pugile, 24 anni appena, ha perso la vita dopo circa 48 ore di agonia: i danni cerebrali riportati non gli hanno lasciato scampo. La Federazione annuncia un'inchiesta

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Quel video è ancora visibile in Rete e trasmesso dalle principali emittenti per l’intrinseca drammaticità di quest’incontro. E per il tragico epilogo che un incontro di boxe ha prodotto: Simiso Buthelezi è morto, scomparso in seguito alla grave emorragia cerebrale che lo ha colpito durante il match e che lo aveva indotto, in piena confusione ed offuscamento, a stringere un avversario immaginario in un angolo vuoto.

Un’azione scaturita dalla condizione poi accertata e che ha imposto all’arbitro (il primo a comprendere l’entità delle sue reali condizioni) di intervenire immediatamente, per consentire che Simiso Buthelezi fosse adeguatamente soccorso.

Il video mostra Buthelezi colpire un avversario immaginario

Immagini sconvolgenti per chiunque abbia avuto modo di vederle, soffermarsi sui dettagli e leggere le reazioni delle persone più vicine al pugile 24enne, che stava combattendo per il Wbf africano contro Siphesihle Mntungwa. Era il suo 5° match ufficiale, dopo quattro incontri vincenti.

Secondo le informazioni raccolte dalla stampa estera, in ospedale sarebbe stata riscontrata una lesione cerebrale al boxer, che è stato indotto al coma farmacologico. Dopo circa 48 ore la triste notizia della sua scomparsa.

Un lutto che colpisce la sua famiglia e anche una comunità, il movimento sudafricano e il mondo dello sport ancora una volta provato da simile perdite sul ring.

Lo sconcerto del suo allenatore

Scosso, naturalmente, per quanto accaduto l’allenatore di Simiso, Bheki Mngomezulu:

“Non riesco davvero a spiegare cosa sia successo. Nel periodo di preparazione al combattimento e durante il match non era accaduto nulla di spiacevole. Era in buone condizioni, poteva salire sul ring”.

Il comunicato della Federazione: inchiesta sulle cause

La Federazione del Sud Africa ha diffuso un comunicato ai media, immediatamente dopo la morte del pugile, per esprimere le proprie condoglianze alla famiglia del 24enne pugile, deceduto al suo quinto match ufficiale, e per fare un importante annuncio:

“È con grande tristezza per la federazione e la famiglia Buthelezi annunciano la scomparsa del signor Simiso Buthelezi, morto la scorsa notte il 7 giugno 2022 all’ospedale di Durban”, si legge.

Secondo quanto reso noto dallo stesso comunicato, la morte del ragazzo sarebbe stata provocata da una lesione interna, una emorragia, sulla quale dovranno essere effettuate delle ulteriori indagini per accertarne l’origine.

Questo è quanto la stessa Federazione ha deciso di stabilire, condividendo l’intenzione di avviare un’indagine ufficiale su quanto accaduto nel torneo di boxe ospitato da Starline Boxing Promotions a Greyville, Durban.

“La Federazione del Sud Africa condurrà una revisione medica indipendente dell’infortunio e renderà pubblici i risultati di tale revisione medica”, quanto annunciato e reso pubblico.

Il lutto della famiglia Buthelezi

Non si conosce ancora, in questa delicata fase, la data delle esequie di Simiso ma proprio la famiglia del boxer chiede ai media di mantenere discrezione di rispettare il proprio lutto.

“La famiglia Buthelezi e Boxing South Africa ringraziano per le calorose parole di cordoglio del Ministro dello Sport, delle Arti e della Cultura. La famiglia Buthelezi e la Boxing South Africa a tempo debito faranno annunci sull’organizzazione del funerale. Boxing South Africa e la famiglia Buthelezi desiderano chiedere al pubblico e ai media di dare loro spazio per piangere la scomparsa di questo grande pugile che è stato esemplare sia fuori sia dentro il ring”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...