,,
Virgilio Sport SPORT

Moto 3, Bryan Dupasquier: “Lascio il mondo delle moto”

Troppo forte il dolore per la perdita del fratello maggiore meno di due mesi fa

E’ un 2005, è giovanissimo, ma il dolore non conosce età. E così, nonostante la giovanissima età, Bryan Dupasquier ha deciso di dire basta e interrompere la sua carriera di pilota.

Troppo forte, per il pilota svizzero classe 2005, il dolore provocato dalla tragica scomparsa del fratello maggiore Jason, deceduto lo scorso 30 maggio all’ospedale Careggi di Firenze in seguito al gravissimo incidente in cui era rimasto coinvolto il giorno prima al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Italia di Moto3 al Mugello.

“Non sappiamo quale decisione prenderà la famiglia in merito alla sua carriera. Il padre, Philippe, è stato campione svizzero di motocross. Hanno le corse nel sangue. Bryan aveva seguito le orme di Jason e adesso non sappiamo se continuerà in solitaria”, le parole di di Florian Pruestl, proprietario del team in cui correva Jason.

Bryan, che si è tatuato sull’avambraccio destro il numero 50 con cui correva Jason, proseguirà a ricordare il fratello maggiore lontano dai circuiti di gara e ha comunicato la decisione di ritirarsi dalle competizioni attraverso un messaggio scritto di suo pugno: “Ciao a tutti, voglio rendervi partecipi della mia decisione. Ho deciso di lasciare il mondo del motociclismo a seguito dell’incidente di mio fratello e per altre ragioni. Chiedo che non siano fatti ulteriori commenti a seguito della mia decisione. Grazie”.

OMNISPORT | 22-07-2021 13:01

Moto 3, Bryan Dupasquier: “Lascio il mondo delle moto” Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...