,,

Virgilio Sport SPORT

MotoGP Austria pagelle: Dovizioso sublime, Rossi solido

Le caratteristiche, la storia e i tempi del gran premio sul circuito austriaco

Con un grande attacco all’ultima curva Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio di Austria di MotoGP. Come nel 2017 su questa pista battuto, quasi alla stessa maniera, Marc Marquez che finisce secondo. Sul podio Fabio Quartararo. Valentino Rossi ha chiuso quarto risalendo dalle retrovie davanti a Vinales e Rins. A punti un bravissimo Bagnaia 7°, e poi Petrucci nono, Morbidelli decimo e Iannone 15simo. Marquez resta largamente in testa al Mondiale, Dovizioso gli rosicchia solo 5 punti e va a -58.

ORDINE D’ARRIVO GP AUSTRIA!

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
39:34.771
2
93
M. MARQUEZ
+0.213
3
20
F. QUARTARARO
+6.117
4
46
V. ROSSI
+7.719
5
12
M. VIÑALES
+8.674
6
42
A. RINS
+8.695
7
63
F. BAGNAIA
+16.021
8
88
M. OLIVEIRA
+16.206
9
9
D. PETRUCCI
+17.350
10
21
F. MORBIDELLI
+20.510

MOTOGP AUSTRIA: LE PAGELLE

Cosa vuoi dare a uno che vince in fotocopia all’ultima curva come due anni fa, battendo ancora una volta Marquez nel corpo a corpo? Voto 10 e lode a Dovizioso scontato come un capo in saldo dopo Natale. Dare una insufficienza a uno che vince sempre e arriva secondo può apparire antipatico ma suvvia permetteteci di dare 5 a Marquez che vincerà, stravincerà un altro Mondiale ma oggi se ne torna a casa con 20 punti ma una buona dose di pive nel sacco. Voto 9 invece a Quartararo che ci ha provato, si è ritrovato in testa, ha finito terzo, primo dei terrestri. Voto 7 a Rossi che batte Vinales nel confronto interno di casa Yamaha ma resta la domanda, cosa se ne fa il Dottore di un quarto posto? Voto 8 a Bagnaia che si dimostra all’altezza della situazione e della sua qualifica, non si fa prendere la gola, si mette lì in carena e chiude primo fra i normali. Voto 4 a Petrucci, in una domenica Ducati, su una pista sempre favorevole alla Ducati dove vince Dovizioso, arriva decimo e lontano anni luce.

DOVIZIOSO VINCE LUI!!! COME NEL 2017 PASSA MARQUEZ ALL’ULTIMA CURVA INFILANDOSI IN FRENATA!!! Sul podio Fabio Quartararo 3°. Valentino Rossi finisce 4° davanti a Vinales e Rins. A punti un bravissimo Bagnaia 7°, e poi Petrucci nono, Morbidelli decimo e Iannone 15simo.

ULTIMO GIRO: di nuovo, Dovi passa, poi Marquez lo ripassa incrociando in curva! Ma non è finita

PENULTIMO GIRO: Dovizioso ci prova sul rettilineo, Marquez lo ripassa in frenata.

Eccolo l’attacco nel misto di Marquez, incrocia Dovizioso in uscita e Marquez è davanti!

ULTIMI 3 GIRI! si avvicina la resa dei conti Dovi-Marc!

-4 giri: gli appassionati ricordano il finale del 2017 quando Dovizioso riusci a controsorpassare Marquez all’ultima curva. Si ripeterà la storia?

-5 giri: mentre i due aspettano gli ultimi giri, Rossi resiste in quarta posizione

-6 giri: Dovizioso e Marquez sono una cosa sola praticamente, quasi una moto sola per quanto sono vicini

7 GIRI ALLA FINE

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
30:39.149
2
93
M. MARQUEZ
+0.203
3
20
F. QUARTARARO
+3.317
4
46
V. ROSSI
+5.373
5
12
M. VIÑALES
+5.728
6
42
A. RINS
+6.088
7
63
F. BAGNAIA
+10.953
8
88
M. OLIVEIRA
+12.382
9
9
D. PETRUCCI
+13.064
10
21
F. MORBIDELLI
+14.090

-7 giri: Rossi è stato ripreso da Vinales e Rins, ora soffre il Dottore nel difendere il 4° posto

intanto Petrucci e Morbidelli hanno passato Nakagami e sono entrambi in top ten, nono e decimo

-8 giri: vediamo se dopo il tentativo di fuga di Marquez, ora i due aspettano gli ultimi giri per giocarsi la vittoria

-9 giri: ATTACCO DEL DOVI CHE PASSA! Dovizioso supera Marquez e va in testa!

ULTIMI 10 GIRI: Dovizioso sta facendo di tutto per poter attaccare Marquez

-11 giri: distacchi

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
25:18.429
2
4
A. DOVIZIOSO
+0.246
3
20
F. QUARTARARO
+3.521
4
46
V. ROSSI
+5.361
5
12
M. VIÑALES
+6.144
6
42
A. RINS
+6.530
7
63
F. BAGNAIA
+10.464
8
88
M. OLIVEIRA
+12.420
9
9
D. PETRUCCI
+12.852
10
21
F. MORBIDELLI
+13.207

-12 giri: Nakagami ha superato Oliveira all’8° posto, è l’unico sorpasso in top ten negli ultimi giri

-13 giri: anzi torna sotto nei tubi di scarico Dovi!!!

-14 giri: sempre tre/quattro decimi tra i primi due, gli altri sono distanti, Rossi sta perdendo poco ma costantemente dal podio di Quartararo

-15 giri: al momento posizioni congelate, non ci sono grandi duelli se non appunto quello sul passo di Marquez e Dovizioso staccati di pochi decimi

-16 giri diamo uno sguardo ai distacchi

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
18:51.943
2
4
A. DOVIZIOSO
+0.377
3
20
F. QUARTARARO
+2.262
4
46
V. ROSSI
+3.661
5
12
M. VIÑALES
+4.761
6
42
A. RINS
+5.408
7
63
F. BAGNAIA
+7.254
8
30
T. NAKAGAMI
+9.006
9
88
M. OLIVEIRA
+9.331
10
9
D. PETRUCCI
+9.570

-17 giri: Dovizioso resta aggrappato con le unghie e con i denti a Marquez. Rossi non è lontano da Quartararo

-18 giri: intanto dopo una brutta partenza, Bagnaia sta tenendo in settima posizione, Morbidelli è risalito 11° dietro Petrucci 10°

-19 giri: Marquez prova subito la fuga, ha già oltre mezzo secondo sulla Ducati di Dovi

-20 giri: CADE MILLER, ROSSI è 4°!

giro 8: spettacolo al Red Bull Ring, sorpasso e controsorpasso tra Marquez e Dovizioso ma alla fine lo spagnolo passa al comando ma Dovi c’è!

giro 7: ECCO LA TOP TEN

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
11:05.882
2
93
M. MARQUEZ
+0.053
3
20
F. QUARTARARO
+0.406
4
43
J. MILLER
+0.907
5
46
V. ROSSI
+1.159
6
12
M. VIÑALES
+2.979
7
42
A. RINS
+3.184
8
63
F. BAGNAIA
+4.445
9
30
T. NAKAGAMI
+4.899
10
88
M. OLIVEIRA
+5.014

giro 6: intanto Rossi ha preso Miller e tra un po’ lo attaccherà per il quarto posto

giro 6: anche Marquez supera il francese ed ora va in pressing su Dovizioso!

DOVIZIOSO VA IN TESTA, SUPERA QUARTARO!

giro 5: Dovizioso e Marquez ora stanno cercando di recuperare il gap su Quartararo. Rossi non è distante dai primi

giro 4: Rossi giro veloce! Marquez in staccata passa Miller e sale al 3° posto

giro 3: Grande Rossi che supera Rins ed è 5°!

giro 2: CADUTA CRUTCHLOW E POL ESPARGARO

giro 1: Quartararo prova anche la fuga, Dovizioso è risalito al secondo posto, Marquez è sceso al 4°. Rossi risalito alla grande, è 6°!

PARTITI! Marquez tiene la pole, Dovizioso gli va dietro e lo attacca, i due finiscono lungo. Quartararo in testa!

Ha piovuto un po’ in mattinata, pista comunque asciutta e temperature più basse. Come sempre sarà importante la scelta delle gomme

In attesa del via, manca un quarto d’ora da dire che Lorenzo, ora infortunato, resterà in Honda anche l’anno prossimo. Niente ritorno in Ducati. Sempre sul mercato Ktm ha annunciato che resterà in MotoGP fino al 2026

Manca oramai mezz’ora alla partenza del Gran Premio di Austria. Ricordiamo Marquez in pole, Dovizioso in prima fila. Bastianini grande 5°, Rossi solo 10° e Petrucci 12°. Partirà nelle retrovie ma Morbidelli ha fatto il miglior tempo davanti a Rossi nel warm up

In Moto2 invece a vincere è stato Brad Binder ma a far notizia è stato  il fratellino di Rossi, Luca Marini che ha steso pesantemente Enea Bastianini

Non potevamo non citare nell’avvicinamento allo start della MotoGP il ritorno alla vittoria di Romano Fenati in Moto3! Leggi il nostro report

Amici di Virgilio buona domenica e benvenuti alla diretta live del Gran Premio di Austria di MotoGP. Sul tracciato Red Bull Ring  i protagonisti del Motomondiale si sfidano per l’undicesima prova del campionato 2019 dominato finora da Marc Marquez sempre in palla e sempre in pole. Siamo a 87 in carriera, 59 nella classe regina. Lo spagnolo della Honda ha dominato le qualifiche rifilando distacchi importanti alla Yamaha Petronas di Quartararo e alla Ducati di Dovizioso che gli faranno compagnia in prima fila. Alle loro spalle la Yamaha M1 di Vinales e un sorprendente Bagnaia 5° con la Ducati Pramac. Solamente 10° un sempre più lontano dal vertice Valentino Rossi. Caduta per Petrucci, che partirà 12°, male anche Morbidelli 14° e Iannone 18°.

MOTOGP AUSTRIA: LA SITUAZIONE

Dopo aver vinto anche in Repubblica Ceca Marc Marquez appare sempre più lanciato nella classifica mondiale piloti verso l’ennesimo titolo iridato. Sono 210 i punti del campione spagnolo della Honda che ha ben 63 lunghezze di vantaggio, ben due gare quindi, sulla Ducati di Dovizioso, a quota 147, mentre si stacca un po’ Petrucci, 129. Più lontani gli altri: 114 per Rins, 91 per Vinales e 90 per Valentino Rossi sesto in graduatoria. Honda e Ducati invece si contendono la classifica team e costruttori.

GP AUSTRIA: LE CARATTERISTICHE DEL TRACCIATO

Il Motomondiale MotoGP è tornato in Austria nel 2016 dopo una pausa di 18 anni dopo l’ultima volta nel 1997. Il primo gran premio austriaco si è svolto nel 1971 sullo storico circuito di Salzburgring, che ha ospitato la gara per un totale di 22 occasioni, fino al 1994. L’Anello del Red Bull Spielberg è magnificamente situato nella regione Murtal della Stiria ed è stato originariamente costruito nel 1969, allora noto come Österreichring. Nel 1996 è stato ridisegnato con il tracciato che ha ancora oggi e per un periodo si è chiamato “A1-Ring”, prima di essere riaperto definitivamente come “Red Bull Ring” nel 2011.

VIRGILIO SPORT | 11-08-2019 13:00

MotoGP Austria pagelle: Dovizioso sublime, Rossi solido

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...