,,

Virgilio Sport SPORT

Mourinho alla Juve: l'attacco di Trevisani

Il giornalista Sky liquida il portoghese: "Ci ricordiamo di lui per dieci partite memorabili in quindici anni"

Il nome di José Mourinho è tra quelli in lizza per la panchina della Juventus, nonostante i trascorsi burrascosi – anche recenti – dello Special One con i tifosi bianconeri. Il portoghese in carriera ha vinto tutto e a tutte le latitudini, potrebbe essere l’uomo giusto per traghettare la Vecchia Signora nel post Allegri. C’è però chi storce il naso: se il tecnico livornese veniva criticato per il suo calcio poco spettacolare, cosa dire allora di Mou?

La considerazione – Riccardo Trevisani, giornalista e telecronista Sky, è tagliente nell’inquadrare l’allenatore reduce da un esonero pochi mesi da a Manchester, sponda United: “Allena da quindici anni Mourinho e ce ne ricordiamo dieci di partite bellissime, il resto è fase difensiva”. Catenacci memorabili, difese stoiche del risultato (come quella a Barcellona nella semifinale di ritorno di Champions 2010 con l’Inter), ma poche prestazioni spumeggianti: “Ci ricordiamo di Pandev ed Eto’o che vanno a fare i terzini – incalza Trevisani – non di giocatori che vanno avanti ma di quelli che tornano indietro”.

Gli altri giudizi – Eppure, il nome di Mourinho sarebbe ben visto da parecchi sostenitori e addetti ai lavori vicini alla Juve. Come Il Bianconero, che insieme al possibile ingaggio di un altro “nemico storico” – Sarri – dà l’ok al possibile approdo a Torino del tecnico di Setubal, proprio quello che alcuni anni fa gridò in faccia alla Juventus “Zero tituli”. “Allegri non può che aver lasciato uno straordinario ricordo nei tifosi della Juventus, ma in Europa non ha aiutato a sfatare la maledizione che dura ormai da oltre 23 anni. Quella Champions che, proprio per due volte, ha alzato al cielo Mourinho, sulla panchina di Porto e Inter, tutt’altro che favorite assolute nelle rispettive edizioni vincenti”.

SPORTEVAI | 19-05-2019 10:51

Mourinho alla Juve: l'attacco di Trevisani Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...