,,
Virgilio Sport SPORT

Mughini-Auriemma ancora scintille: Il web si schiera

Dibattito acceso a Tiki-Taka da Chiambretti

La sentenza del Giudice sportivo su Juve-Napoli e l’eterno dibattito sul numero degli scudetti vinti dai bianconeri sono stati al centro dell’ennesimo scontro verbale tra Giampiero Mughini e Raffaele Auriemma nell’ultima puntata di Tiki-Taka, il talk sportivo condotto da Piero Chiambretti. E’ un tormentone che si sta ripetendo quasi sempre quello tra lo scrittore tifoso della Juve e il giornalista napoletano.

Mughini attacca Gattuso

Ad aprire le danze è Mughini che dice: “”Ogni tifoso juventino vorrebbe giocare la partita contro il Napoli. Ho trovato fuori luogo la battuta di Gattuso che dopo la partita contro l’Atalanta ha detto che avrebbe battuto la Juventus”.

Auriemma rinfaccia scudetti alla Juve

La replica di Auriemma è feroce: “Il mio pensiero somiglia a quello di tutti gli sportivi, non si può punire una squadra solo perché ha rispettato una legge dello stato che è superiore a tutto. Il protocollo è una scritturina privata, è farlocco, il Napoli non può essere punito. C’è poi una squadra che in Italia espone due Scudetti in più”.
Mughini non ci sta e sbotta: “Questo sproloquio non centrava niente. Discorso fuori dalle righe, parliamo esclusivamente di questa partita. Negli stadi di proprietà le società possono esporre la storia che vogliono, nel caso della Juventus espone due Scudetti in più del tutto strameritati”.

Auriemma rilancia: “A casa propria ognuno fa quello che vuole, è vero, ma se non ospita nessuno! E’ una questione di rispetto“.

I tifosi prendono posizione sui social

Fioccano le reazioni sui social e la maggioranza è a favore di Mughini: “Perché al Napoli da ospite cosa cambia quando legge 36 o 38 scudetti allo Stadium, ne hanno vinto 2 per miracolo con un drogato e una monetina, ma cosa parlano?” o anche: “Spiegate ad Auriemma che ogni tanto per fortuna le regole devono rispettarle pure loro….Capisco che sono abituati a fare quel che gli apre ma piangere a dirotto e fare le vittime non funziona sempre. Per fortuna”, oppure: “Le partite vanno giocate ripetono i pulcinella, bene, la prossima volta presentatevi invece di chiamare le ASL per la giustificazione dopo aver annullato il volo” e infine: “Ma Mughini ancora parla? Lui sta al calcio come la Juve sta alla Champions”.

SPORTEVAI | 20-10-2020 09:04

Mughini-Auriemma ancora scintille: Il web si schiera Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...