Virgilio Sport

SONDAGGIO - Il Napoli ha scelto Rudy Garcia come erede di Spalletti: siete d'accordo?

Rudy Garcia sarà il nuovo allenatore del Napoli. De Laurentiis ha fatto la scelta giusta? Oppure avrebbe dovuto virare su un altro profilo? Fatecelo sapere rispondendo al nostro sondaggio!

16-06-2023 17:00

SONDAGGIO - Il Napoli ha scelto Rudy Garcia come erede di Spalletti: siete d'accordo?

De Laurentiis ha fatto la sua scelta: il prossimo tecnico del Napoli sarà Rudy Garcia. Il franco-andaluso raccoglierà quindi la pesante eredità di Luciano Spalletti e avrà sulle spalle l’onere di dover far meglio, o comme minimo eguagliare l’impresa compiuta dall’allenatore di Certaldo quest’anno.
Arrivato alla Roma nel 2013 dopo aver guidato il Lille a una storica doppietta coppa-campionato in Francia, dal 2016 al 2022 Garcia ha guidato l’Olympique Marsiglia e l’Olympique Lione raccogliendo scarsi risultati. La scorsa stagione ha sposato la causa milionaria dell’Al Nassr di Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita, salvo poi lasciare ad aprile per frizioni con lo spogliatoio.

Garcia-Napoli, un matrimonio che s’ha da fare?

Affezionato al 4-2-3-1, che spesso ha schierato anche nella variante classica del 4-3-3, Rudy Garcia propone un calcio offensivo e fatto di grande pressing in fase di non possesso. Sulla carta l’uomo giusto a cui affidare le chiavi della macchina costruita da Cristiano Giuntoli e ADL, ma che potrebbe scontentare alcuni big azzurri.
A rimetterci di più potrebbe essere Stanislav Lobotka, faro del centrocampo partenopeo nella parentesi spallettiana. Spostato da centrale puro di centrocampo a mediano con compiti di interdizione, lo slovacco potrebbe faticare. A guadagnare nel cambio tattico, invece, sarebbe senza dubbio Giacomo Raspadori. L’ex Sassuolo, che in questa stagione ha collezionato solo 2 gol e 2 assist, si ritroverebbe in un modulo a lui decisamente più congeniale e che potrebbe esaltarne maggiormente le caratteristiche, permettendogli di replicare in maglia azzurra quanto di buono visto quando indossava il neroverde emiliano.

Il futuro di Garcia al Napoli passa anche dal mercato

Doveroso aprire una parentesi “mercatara”. Difficilmente il Napoli smantellerà la rosa campione d’Italia, ma rumors attorno a qualche pezzo pregiato hanno già iniziato a circolare. Il maggior indiziato a lasciare lo Stadio Maradona è Kim Min-Jae, il centralone sudcoreano arrivato la scorsa estate. Al momento della firma, infatti, si è garantito l’inclusione nel contratto di una clausola rescissoria tra i 45 e i 60 milioni di euro e valida all’1 al 15 luglio. Una cifra difficilmente abbordabile per i club italiani, soprattutto per il momento storico che sta attraversando la Serie A, ma non per le big europee. Il Manchester United e il Bayern Monaco, infatti, hanno messo gli occhi su di lui e potrebbero privare il neo tecnico napoletano di un perno fondamentale della retroguardia e che andrebbe inevitabilmente sostituito.
Come andrebbe “sostituito” il già citato Lobotka, affiancando un centrocampista più adatto alla mediana a due a Zambo Anguissa. Se però Giuntoli, o il suo sostituto se davvero si concretizzasse il trasferimento del dirigente alla Juventus, dovessero replicare quanto fatto la scorsa estate, il mister francese si ritroverebbe per le mani una rosa di tutto rispetto, con cui potrebbe raggiungere quell’obiettivo solamente sfiorato ai tempi della Roma.

Ma ora diteci la vostra. Rudy Garcia è il tecnico giusto per rimpiazzare Luciano Spalletti? Oppure Aurelio De Laurentiis avrebbe dovuto virare su altri profili? Fateci sapere cosa ne pensate rispondendo al nostro sondaggio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...