Virgilio Sport

Napoli, tutti contro: Bruscolotti attacca la soubrette

Acceso diverbio tra l'ex capitano e Marika Fruscio durante una trasmissione: "Non posso sentire certe cose, lei il calcio lo ha visto solo in tv".

Pubblicato:

Napoli, tutti contro: Bruscolotti attacca la soubrette Fonte: Ansa

La crisi del Napoli sembra non avere fine. La delusione dei tifosi partenopei per il rendimento deficitario in campionato è palpabile, anche se non tutti concordano sulle responsabilità degli ultimi risultati negativi. Molti se la prendono con Ancelotti, altri con De Laurentiis, alcuni con i calciatori. E le discussioni, anche accese, imperano perfino nei salotti tv.

La trasmissione – Ieri sera a “Tifosi napoletani”, trasmissione condotta dall’ex capo ultrà Gennaro Montuori, meglio conosciuto come “Palummella”, e in onda su Tele A e Calcionapoli24 Tv, la soubrette Marika Fruscio e l’ex capitano e bandiera azzurra Giuseppe Bruscolotti hanno espresso opinioni divergenti. I due hanno dato vita a un vero e proprio battibecco, civile ma risoluto.

La provocazione – Tutto è nato dalle parole di Marika Fruscio, che al culmine di un’appassionata rampogna ha accusato i calciatori di scarso impegno nell’ultimo match contro il Bologna: “Ho spesso attaccato Ancelotti in passato, ma la mancanza d’intensità che c’è in campionato rispetto alle partite di Champions deriva solo da loro. Molti hanno già le valigie pronte e utilizzano le coppe come una vetrina per aumentare il loro valore. Per loro è una vetrina importantissima, se giocano bene in Champions possono essere ceduti a un prezzo più vantaggioso. In campionato non c’è lo stesso mordente”.

L’attacco – Il pensiero della prorompente soubrette non è stato condiviso da Bruscolotti, che anzi ha replicato con fermezza, prima scuotendo platealmente la mano e poi ribadendo: “Non posso sentire certe cose, io ho giocato e non posso far passare certi discorsi. Lei il calcio lo ha visto solo in tv, io parlo da calciatore, ho vissuto nello spogliatoio. Può darsi che sono anche presuntuoso, ma non si possono ascoltare delle robe del genere. Marika non conosce certe dinamiche e non può dire certe cose. I calciatori sono dei professionisti, certe accuse sono fuori luogo”.

Le reazioni – La situazione si è mantenuta nei binari del buon senso e gli animi sono sempre rimasti distesi, tanto che la stessa Fruscio ha ammesso sorridente: “Certo, per forza di cose io non posso aver giocato a calcio”. Inevitabilmente, però, il battibecco con l’ex capitano del Napoli ha scosso il mondo dei social, scatenando diverse reazioni. Alcune profondamente indignate.

“Maschilista” – Mena, una telespettatrice, ha accusato senza mezzi termini su Facebook: “Ah già chi lo ha visto solo in tv non può parlarne, solo gli ex calciatori possono parlare di calcio. Dice più cose giuste Marika che tutti gli opinionisti uomini che sento”. “Povera Marika tutti contro di te, ma ho paura che tu abbia ragione”, il pensiero di Giovanni. “Brava Marika”, l’incoraggiamento di Salvatore. “Bruscolotti tirava solo calci e cazzotti quando giocava, cosa capisce lui di calcio”, l’opinione di un altro utente. Molti però anche quelli che hanno usato parole meno dolci verso la soubrette: “È lei a cercare solo un po’ di visibilità con opinioni provocatorie e scollature”. Insomma, tutti contro.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...