,,
Virgilio Sport SPORT

Nazionale, svolta per il futuro del CT Roberto Mancini

Fino a questo momento, solo complimenti per la gestione Roberto Mancini alla guida della Nazionale Maggiore.

Il lavoro del CT Roberto Mancini, da quando è alla guida della nazionale maggiore, è sotto gli occhi di tutti. Grazie alla sua guida, una rappresentativa disastrata e allo sbando dopo la terribile gestione Ventura è tornata a dominare sul campo, grazie alle idee e al coraggio di proporre soluzioni nuove, magari non in linea con la tradizione italiana ma senza dubbio efficaci. 

Il suo centrocampo con 3 uomini leggeri e tecnici (Jorginho, Verratti, Barella, ma anche Sensi e, nel futuro, Lorenzo Pellegrini) è la vera chiave dei successi della spedizione azzurra nelle qualificazioni agli Europei e nella Nations League. Nello specifico, l’Italia si è qualificata come prima agli Europei che si disputeranno questa estate, e parteciperanno alle Final Four di Nations League in programma ad ottobre (l’Italia affronterà la Spagna il 6 ottobre al Meazza).

Mancini è inoltre stato in gradi di gestire al meglio la competizione tra i due centravanti titolari Ciro Immobile e Andrea Belotti, entrambi completamente coinvolti nel progetto azzurro ed egualmente titolari. Il nuovo feeling di Lorenzo Insigne con la maglia azzurra, poi, è solo la ciliegina sulla torta di una gestione, fin qui, da 10 e lode. 

In attesa di arrivare agli appuntamenti che contano davvero (Europei e Mondiali in Qatar), secondo la versione online di Repubblica il rinnovo del CT è ormai a un passo. L’annuncio del prolungamento di contratto potrebbe arrivare già nel ritiro di Coverciano che si aprirà domani. Il primo incontro tra Mancini e il presidente della Figc Gabriele Gravina è stato proficuo, entrambe le parti si sono trovate d’accordo sui punti salienti del programma e, sempre secondo il quotidiano romano, mancherebbero solo gli ultimi dettagli.

Nello specifico, la nuova scadenza sarà fissata al 2024, con un adeguamento dello stipendio che da 2 salirà a quasi 3 milioni di euro a stagione. Oltre all’ingresso nello Staff di “Capitan Futuro” Daniele De Rossi, Campione del Mondo 2006, sarà confermato l’intero gruppo di lavoro alle dipendenze nel Mancio. Gli ultimi dettagli riguardano i bonus legati alla qualificazione Mondiale e ai risultati di Europeo e Mondiale, i diritti di immagine e la pubblicità. 

Sul tavolo anche l’eventuale ruolo di direttore tecnico-supervisore di tutte le selezioni maschili, dall’Under 21 in giù. Insomma, si prospetta un coinvolgimento a 360° di Mancini nel mondo della Nazionale, un po come è stato negli ultimi 15 anni in Germania, con Low autore di un bellissimo lavoro con la Mannschaft. Ci si augura che il lavoro del CT azzurro sia altrettanto duraturo e redditizio.

OMNISPORT | 21-03-2021 16:00

Nazionale, svolta per il futuro del CT Roberto Mancini Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...