Virgilio Sport

NBA, Joel Embiid commenta la vittoria: “Volevo fare 10 assist”

"Ho cercato di coinvolgere i ragazzi e di capire come potevo essere un passatore migliore"

Pubblicato:

NBA, Joel Embiid commenta la vittoria: “Volevo fare 10 assist” Fonte: Getty images

Tempo di preseason in NBA: nelle notte è andata in scena la sfida vinta dai Philaldelphia 76ers ai danni dei Toronto Raptors, per 125 a 113. Joel Embiid, 20 minuti in campo per lui, ha chiuso con 10 punti e 6 rimbalzi, senza mai premere sull’acceleratore. 

Dopo la partita, il centro dei Sixers si è fermato a commentare la prestazione con i giornalisti: “Mi sentivo bene. Era la mia prima partita, mi sono sentito abbastanza bene. Giocare contro Toronto è sempre una sfida per me. O meglio, non necessariamente una sfida, ma è una di quelle partite in cui dove sono molto concentrato sul passare la palla e attirare i raddoppi, per poi scaricarla fuori.  Loro non sono il tipo di squadra contro la quale scendo in campo e segno 50 punti, perché raddoppiano e triplicano su ogni singolo possesso.”

Come affermato dallo stesso Joel Embiid, il centro si è concentrato prevalentemente sul smistare assist, sfruttando i raddoppi che Toronto portava su di lui. Nel proseguo dell’intervista, infatti, Embiid parla proprio di questo e di come si sia confidato con Tyrese Maxey a riguardo:

“La partita è andata bene. L’obiettivo di stasera era fare 0 punti e 10 assist, come avevo detto a Tyrese [Maxey]. Ho cercato di coinvolgere i ragazzi e di capire come potevo essere un passatore migliore. Qualche palla persa qua e la, ma possiamo sempre migliorare.”

La prossima partita di preseason dei Phildelphia 76ers si terrà lunedì, quando Embiid e compagni sfideranno i Brooklyn Nets di Kevin Durant. 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...