Virgilio Sport

Nba, pessima notizia per Chris Paul e i Suns

Dopo la conquista della finale a ovest, è arrivata una doccia gelata per il play dei Phoenix.

Pubblicato:

Nba, pessima notizia per Chris Paul e i Suns Fonte: Getty Images

I Phoenix Suns, guidati da un ringiovanito Chris Paul, hanno raggiunto la finale di Conference battendo i Nuggets 4-0 e adesso stanno aspettando la vincitrice di Clippers-Jazz, al momento sul 2-2 nella serie. 

Dopo l’ultima vittoria, Chris Paul si è sfogato nel post gara: “Un paio di anni fa, mi stavano facendo fuori. Ma non potete farlo con me. Sono felice per Monty Williams: essere qui e fare questo viaggio Playoff con lui è bello, i frutti del suo lavoro lo stanno ripagando. Quando la serie finisce ed usciamo dal campo, mi piace spendere del tempo con lui”.

Il play dei Suns è carico e motivato e adesso vuole vincere il suo primo titolo in Nba. Ma proprio oggi è arrivata la doccia fredda per Chris Paul: il veterano di 36 anni è stato inserito all’interno del protocollo anti-Covid stabilito dalla lega e dovrà fermarsi a tempo indeterminato. 

L’unica speranza per Paul e i Suns è riposta nella serie tra i Clippers e i Jazz. Il play farà sicuramente il tifo per una gara 7 in modo da esserci nella finale di Conference. Sarebbe una beffa clamorosa l’assenza di Paul nel primo match della finale a ovest, soprattutto dopo il rendimento che ha mostrato sul parquet recentemente.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...