Virgilio Sport

Nets, l'allarme di Nash: "Durant deve rifiatare"

Il coach di Brooklyn preoccupato per il sovraimpiego del numero 7, sempre in campo a causa delle tante assenze: "Kevin è un leader, ma questi ritmi non sono sostenibili per il suo fisico".

Pubblicato:

Nets, l'allarme di Nash: "Durant deve rifiatare" Fonte: Getty Images

Neppure l’elevato numero di indisponibili causa Coronavirus sta rallentando la corsa dei Brooklyn Nets.

La squadra di Steve Nash svetta ad Est, trascinata dalle prestazioni da Mvp di Kevin Durant.

Il numero 7 è stato decisivo anche contro i Sixers, ma al termine del match è stato lo stesso Nash a far scattare l’allarme circa l’elevatissimo minutaggio di cui Durant è stato protagonista nei primi due mesi di stagione.

Secondo l’ex leggenda dei Suns la stella della squadra, che peraltro convive con noie alla caviglia e che è reduce da un anno di stop nel 2020 per il noto infortunio al tendine d’Achille, dovrà prima o poi rifiatare, anche se nelle ultime gare è stato costretto a scendere in campo per far raggiungere alla franchgia il numero regolamentare di giocatori da mandare a referto.

“Stiamo caricando troppo la squadra sulle spalle di Kevin in questa fase di stagione – ha dichiarato il coach – So bene che lui si diverte a giocare, che è in grado di trascinare i compagni al successo e che le responsabilità non gli pesano, ma questi ritmi non sono sostenibili per il suo fisico. Dobbiamo fare delle considerazioni e capire come farlo rifiatare”.

Durant, che ha compiuto 33 anni a settembre, è stato finora in campo per una media di quasi 37 minuti a partita e ha superato i 40 d’impiego in cinque dei 26 match stagionali disputati.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...