Virgilio Sport

Nuova Ferrari a Barcellona, Mekies: “È solo l'inizio di un percorso”

Debutta sul tracciato del Montmelò la Rossa riveduta con alcuni aggiornamenti. Il direttore sportivo sembra soddisfatto: “Le prime indicazioni sono positive”.

Pubblicato:

La nuova Ferrari riveduta e, si spera, corretta ha debuttato sul tracciato spagnolo del Montmelò nelle prime libere. Il week end di Barcellona dovrà dirci se ci saranno stati dei passi avanti, anche piccoli, dopo la grande delusione di Montecarlo e, in generale, dei primi sette Gp del Mondiale di F1 fin qui disputati.

Gp di Barcellona: Ferrari più guidabile

Le modifiche e gli aggiornamenti della Ferrari vanno tutti in una direzione: rendere la monoposto più guidabile e meno nervosa, cosa di cui si sono lamentati sia Charles Leclerc sia Carlos Sainz. Tra coloro che sperano di vedere un Cavallino più rampante del solito c’è anche Laurent Mekies, direttore sportivo di Maranello, uomo al centro di una disputa di mercato che dovrebbe però rivolersi a brevissimo.

Al momento, Mekies è concentrato totalmente sullo sviluppo avallato dal Reparto corse della Ferrari. Guarda solo in casa sua e vorrebbe lasciare con una seconda parte di Mondiale in cui Maranello torna se non altro a essere protagonista, anche se gli aggiornamenti e le modifiche non sono la bacchetta magica.

Ferrari, Mekies: “Vedremo in gara cosa succederà”

Oggi pomeriggio le prime verifiche vere, sul campo, per la Ferrari. Ci saranno le prove ufficiali per decidere lo schieramento di partenza. Domani, poi, tutta un’altra storia con il Gp vero e proprio, in cui difficilmente si potrà scalfire la superiorità dei cannibali della Red Bull. Ma un passo avanti nei confronti delle altre scuderie è richiesto. Per non dire preteso.

Così Mekies, prossimo a diventare team principal dell’Alpha Tauri (scuderia satellite della Red Bull), ai microfoni di Sky Sport: “Come primo feeling, le indicazioni sono positive. La FP2 è stata un po’ condizionata dal vento, ma è stata importante per raccogliere tutti i dati possibili. Parlando di un aggiornamento non trascurabile, era fondamentale per noi comprenderne il funzionamento, da associare al bilanciamento della vettura. Questo è solo l’inizio di un cammino, vedremo in gara cosa accadrà”.

Ferrari, Mekies lascia dopo Barcellona?

Barcellona, secondo indiscrezioni, potrebbe essere l’ultima gara di Mekies da direttore sportivo di Maranello. A Monaco ci sarebbe stato un incontro tra Frederic Vasseur e Horner (Red Bull) per definire l’addio del dirigente. Si va verso un periodo di gardening di sei mesi per il tecnico francese.

L’accordo tra le parti sarebbe stato dunque trovato. Dall’inizio del 2024, poi, Mekies diventerebbe a tutti gli effetti team principal dell’Alpha Tauri. Sgarbi e colpi bassi tra Ferrari e Red Bull forse si possono considerare chiusi.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...