Virgilio Sport

Paganese-Casertana: la decisione drastica dopo la guerriglia urbana e il rogo del pullman

Pugno duro del prefetto e del Comitato a seguito delle scene della città di pagani messa a ferro e fuoco dagli ultras delle due tifoserie che hanno causato ingenti danni e creato il panico

27-01-2023 14:16

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Paganese-Casertana: la decisione drastica dopo la guerriglia urbana e il rogo del pullman Fonte: ANSA

“È stata richiesta al Prefetto di Salerno l’adozione di un provvedimento per la disputa a porte chiuse dei prossimi tre incontri casalinghi della Paganese”. Il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive ha preso questa decisione all’indomani della riunione dell’Osservatorio.

La decisione dopo gli scontri di Pagani

L’organo ha esaminato i gravi fatti di violenza avvenuti domenica scorsa in occasione della gara di Serie D tra Paganese e Casertana. Ad entrambe le tifoserie sono state inoltre vietate le trasferte in occasione delle prossime tre partite di campionato. Infatti con analoghi provvedimenti prefettizi verranno vietate ad entrambe le tifoserie le trasferte, in occasione delle prossime tre partite di campionato.

Il 23 gennaio scorso, a Pagani prima del fischio d’inizio di Paganese-Casertana si era consumata una assurda guerriglia urbana che ha occupato strade del centro cittadino, de facto bloccato da un pullman da 50 posti sul quale viaggiavano i tifosi della squadra ospite, costretti a scendere con rapidità dal mezzo. Il rogo ha colpito anche la parte esterna di una palazzina, come si vede dai video circolati in Rete e sui social.

Il precedente degli scontri sull’A1 ad Arezzo

Sull’accaduto si era già esposto il ministero dell’Interno, dopo quanto accaduto in autostrada nella stazione di Badia al Pino, in provincia di Arezzo, tra ultras del Napoli e della Roma in uno scontro senza precedenti che ha costretto la polizia stradale a intervenire e a chiudere l’autostrada per alcune ore.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Bari - Spezia
Cosenza - Catanzaro
Como - Venezia
Cittadella - Pisa
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...