Virgilio Sport

Palmeri ironizza sulle maglie “by Pharrell”, juventini imbufaliti

Il giornalista solleva un vespaio con una battuta sulle nuove divise

22-10-2020 12:43

Palmeri ironizza sulle maglie “by Pharrell”, juventini imbufaliti

Il marketing conta quanto il calciomercato, se non di più, soprattutto per i top club. Lo sa bene la Juventus, tra le società più impegnate nello sfruttare al meglio la sua immagine dal punto di vista commerciale. 

La linea Humanrace firmata da Pharrell

L’ultima iniziativa in questo senso vede coinvolti i bianconeri in un’operazione legata alla moda e alla musica: la Juventus è tra le società scelte da Adidas per la nuova linea “Humanrace”, disegnata dal cantante, produttore e imprenditore statunitense Pharrell Williams, personaggio eclettico dotato di un vero e proprio tocco da Re Mida quando si parla di affari. 

Pharrell ha “rivisitato” alcune maglie iconiche della storia di club come Juve, Manchester United, Real Madrid, Arsenal e Bayern Monaco, riscuotendo un enorme successo sui social al momento del lancio. Per la Juve è stata scelta non la classica divisa bianconera, ma quella rosa della stagione 2014/15, che presenta tra l’altro il vecchio logo, sostituito da quello attuale nel 2017. 

Naturalmente la maglia firmata da Pharrell non è piaciuta a tutti. E un giornalista spesso critico verso il mondo bianconero come Tancredi Palmeri non ha perso l’occasione per prendere in giro la Juve. 

Il tweet di Palmeri e la risposta dei tifosi

“Geniale strategia Juventus – ha scritto il giornalista su Twitter – che di fronte alla pirateria che copia perfettamente le maglie ufficiali, ha deciso di ribaltare il tavolo e produrle direttamente come fossero taroccate da un undicenne (calma, è ironia su notizia vera: linea Pharrell riguarda varie squadre europee)”. 

Il commento di Palmeri ha scatenato i commenti dei suoi follower. “Parlare di Juventus genera traffico, anche se non si ha nulla da dire”, scrive il tifoso  bianconero Alex. “Pensa te bisogna studiarle tutte per raggranellare qualcosa…”, sottolinea invece Cr76. “E dai Tancredi, potevi risparmiartela”, commenta Marco. 

Mentre Lisotiv, pur non approvando lo stile scelto per la maglia della Juve, non condanna la società: “Da juventino, ci sta fare una maglia del genere. Ma la Juve ci farà una partita con ‘ste maglie, dai”. Paolo, infine, dà il suo giudizio estetico: “Secondo me la maglia è spettacolare. Palmeri non capisci di moda…”.   

Leggi anche:

Caricamento contenuti...