Virgilio Sport

ATP Madrid, Sonego promette battaglia a Sinner e rivela: “Giochiamo a Fifa e lui prende il Milan”. Darderi cede a Fritz

Lorenzo Sonego ha parlato alla vigilia del match di Madrid che lo vedrà opposto al connazionale e amico Jannik Sinner: “Domani darò il massimo ma da Jannik c’è sempre da impara”.

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Lorenzo Sonego è pronto alla sfida. Sai un derby tra amici e compagni di doppio quella che lo vede opposto domani contro Jannik Sinner in un match che ovviamente vede il 22enne di San Candido come grande favorito sulla tera rossa di Madrid. Ma Sonny, nonostante l’amicizia, è pronto a dare battaglia come ha dichiarato alla vigilia del match al sito dell’ATP.

Sonego promette battaglia

Non è stato un periodo semplice quello che ha vissuto Lorenzo Sonego. La decisione di separarsi dall’allenatore storico Gipo Arbino e una serie di risultati piuttosto deludenti non lo fanno di certo sorridere. Situazione completamente diversa rispetto a a Jannik Sinner a cui però promette battaglia: “Quando sono sul capo, non guardo quello che succede dall’altra parte della rete e voglio rimanere concentrato sul mio gioco. Cerco di battere ogni avversario che mi trovo davanti”.

L’amicizia con Sinner

Nel coro della sua intervista con il sito dell’ATP, Lorenzo Sonego (che nel tempo libero si diletta anche di musica) ha parlato della sua amicizia con Jannik Sinner: “Non parliamo di musica ma giochiamo a Fifa. Lui prende il Milan e io il Torino. Giochiamo anche a carte e abbiamo sempre la possibilità di divertirci ad ogni torneo. E’ un ragazzo gentilissimo, forse il più gentile del Tour”.

Ma ora c’è da concentrarsi solamente sulla gara in programma domani sulla terra rossa di Madrid: “E’ la prima volta che giochiamo contro sulla terra rossa. Ovviamente è una cosa diversa e dovrà adattare il mio gioco a lui. E’ un giocatore incedibile e sta avendo una stagione super, sta giocando davvero bene e dovrò dare tutto me stesso in campo. Dovrò sicuramente giocare al meglio ed essere aggressivo. Da lui cerco sempre di pendere qualcosa. Sarà sicuramente una bella partita, due amici che si affrontano. Mi piace stare in campo con lui, anche in doppio. Lui è un esempio. Lo guardo sempre giocare perché posso imparare dal suo gioco. Sarà bello scendere in campo con lui”.

Sinner-Sonego: ecco quando si gioca

Darderi si arrende contro Fritz

Finisce l’avventura di Luciano Darderi sulla terra rossa di Madrid. Il 22enne italo-argentino non è riuscito a passare l’ostacolo Taylor Fritz. Primo set equilibratissimo in cui il 22enne azzurro ha dato più volte la sensazione di poter piazzare l’allungo decisivo prima di arrendersi nettamente al tiebreak. Match che è rimasto in equilibrio anche nel secondo set con lo statunitense che ha piazzato il break al quinto gioco e non ha concesso nulla al servizio. Per Darderi però un assaggio di grande tennis contro uno dei migliori al mondo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...