Virgilio Sport

Pechino 2022: Goggia in pista in prova per tener viva la speranza

La campionessa olimpica in carica di discesa sarà al via del primo test cronometrato di stanotte in vista della gara del martedì, ma il pessimismo in casa FISI sulla sua partecipazione alla gara è abbastanza diffuso.

Pubblicato:

Sofia Goggia è nella lista di partenza della prima prova cronometrata di questa notte in vista della discesa olimpica di Pechino 2022 in programma martedì prossimo.

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO DI PECHINO 2022

Pechino 2022: Goggia al via della prima prova ma la situazione non è buona

L’ufficio stampa della Federazione Italiana Sport Invernali ci ha confermato che la campionessa olimpica in carica e vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo di specialità sarà in pista nel primo test cronometrato, nel quale avrà il pettorale numero 11, ma la situazione è tutt’altro che esaltante.

E’ corsa voce che nei giorni scorsi, durante i primi allenamenti sulle nevi olimpiche cinesi di Yanqing, la 29enne fuoriclasse bergamasca sia caduta, per fortuna senza riportare conseguenze, ma precauzionalmente non ha gareggiato nel superG della notte scorsa. Il ginocchio sinistro infortunato nel superG di Coppa del Mondo di tre settimane fa a Cortina d’Ampezzo quando Goggia è sugli sci fa male e la sua presenza nella gara di martedì, nella quale dovrà difendere il suo titolo olimpico conquistato a Pyeongchang 2018, è tutt’altro che scontata.

Pechino 2022: la partecipazione di Goggia alla gara di martedì resta in forse

Del resto, la diagnosi dell’infortunio era molto pesante perché parlava di “trauma distorsivo al ginocchio sinistro, con una lesione parziale del legamento crociato già operato nel 2013, una piccola frattura del perone e una sofferenza muscolo tendinea”, e la stessa Goggia, dopo che i primi giorni di riabilitazione a secco erano andati benissimo, una volta messi gli sci aveva subito messo in dubbio la sua partecipazione alla discesa.

Pechino 2022: nella prova di stanotte il primo passo per Sofia verso la gara

Non rimane che attendere la sua apparizione in pista nella prova di stanotte, sempre che riesca a essere al via: c’è anche la possibilità infatti, in base anche come sarà il meteo, che possa saltarla per avere un giorno in più di allenamento e affrontare poi quella di domenica notte. Ma conoscendo la caparbietà di Sofia, contiamo sul fatto che, come ci ha detto l’Ufficio Stampa FISI, domani possa essere al cancelletto di partenza per effettuare il primo passo verso la difesa del titolo olimpico.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...