Virgilio Sport

Pechino 2022, Vezzali: "Olimpiadi storiche per l'Italia"

Il sottosegretario con delega allo sport Valentina Vezzali ha parlato a Sky Sport dei risultati della nostra spedizione a Pechino, oltre a presentare quelle che, nelle intenzioni, saranno i Giochi di Milano-Cortina.

Pubblicato:

Pechino 2022, Vezzali: "Olimpiadi storiche per l'Italia" Fonte: Getty Images

Si sono conclusi i Giochi Olimpici invernale di Pechino 2022. Per l’Italia è un successo da un punto di vista sportivo, un po’ meno da quello dell’immagine, con le polemiche di Arianna Fontana verso la squadra azzurra e anche quelle della mamma di Federica Brignone nei confronti della Goggia, prontamente spente da quest’ultima.

Ora l’attenzione generale sarà del tutta verso questo prossimo quadriennio che ci porterà direttamente verso Milano-Cortina 2026, le nostre Olimpiadi di casa. in questa giornata conclusiva, Sky Sport ha intercettato Valentina Vezzali, sottosegretaria con delega allo sport, per fare un bilancio di questa spedizione:

“Il governo italiano ha voluto fortemente che io fossi qui a Pechino per mostrare vicinanza alla delegazione e per vivere l’emozionante momento di stasera quando durante la cerimonia di chiusura la bandiera olimpica sarà passata dalla Cina al nostro paese. Milano-Cortina è sempre più vicina”.

Il passaggio del testimone tra Cina e Italia può spaventare? Ecco cosa ne pensa la sei volte campionessa olimpica:

“Ho vissuto sia le Olimpiadi di Tokyo che questa, arrivate in un periodo di pandemia, ma entrambi questi paesi hanno saputo gestire le restrizioni al meglio, permettendo agli atleti di arrivare a disputare i giochi, il massimo per tutti gli sportivi. Auspico che da qui al 2026 le cose miglioreranno e che a Milano-Cortina ci possa essere un’atmosfera di festa, aperta a tutto il mondo“.

Quelle di Milano-Cortina saranno Olimpiadi che si terranno nel nostro paese a esattamente 20 anni da quelle di Torino 2006:

“Sin dal mio insediamento ho lavorato in sinergia con gli altri ministeri perché la società Infrastrutture diventasse realtà. Ho appena firmato il decreto di riparto delle opere olimpiche in modo da intervenire immediatamente. Ad oggi sta lavorando a contatto con la Fondazione Milano-Cortina affinché questi Giochi possano essere una vetrina importante per il nostro paese. Stiamo cercando di lavorare, sugli sport della neve, come quelli del ghiaccio, affinchè si possa migliorare anche dove ora non siamo competitivi”.

Una considerazione ovviamente, nel finale, anche sui risultati della spedizione italiana:

“Queste sono le seconde Olimpiadi Invernali migliore di sempre per l’Italia, sono felicissima di aver vissuto dal vivo questo momento d’oro per lo sport italiano, iniziato con gli Europei di calcio, proseguito con le Olimpiadi Estive, poi con il ciclismo e gli Europei di pallavolo. Abbiamo vinto ovunque, le Olimpiadi Invernali ci hanno dato grandissime emozioni. Sono arrivati pochi ori, ma il bottino è molto importante e ci permette di dire che l’Italia c’è“.

 

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME NOTIZIE

MEDAGLIERE

  1. Angola0
  2. Antigua e Barbuda0
  3. Argentina0
  4. Australia0
  5. Austria0
VEDI TUTTO

OLIMPIADI TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...