Virgilio Sport

Pelè e l'eredità: a chi andrà, il valore del patrimonio e i debiti

In seguito alla sua morte, Pelé ha lasciato ai suoi eredi un grande patrimonio. Tra questo, però, anche un debito su una villa sulla spiaggia di Pernambuco.

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Lo scorso 29 dicembre, il mondo del calcio fu segnato da un tragico evento luttuoso. Edson Arantes do Nascimento, conosciuto da tutti con il nome Pelè, scomparve all’età di 82 anni dopo una lunga battaglia contro un cancro. Le gesta sportive e il noto talento della stella brasiliana l’hanno reso una delle icone di questo sport, definendo una carriera d’oro e senza precedenti. Tanta notorietà e altrettanta fama, che gli hanno consentito di dar forma a un grande patrimonio economico. Dopo la sua morte, i suoi affetti hanno ereditato la grande quantità di beni ma, secondo quanto raccontato da Il Giornale, hanno dovuto fare i conti anche con debiti e veleni patrimoniali.

Pelè e la villa dei debiti

Nel complesso del patrimonio di Pelè, la certezza è il capitale frutto delle società di almeno 4,4 milioni di euro. A creare qualche mal di pancia a tutti e nove gli eredi, però, è proprio una grande villa situata a Guarujà, nello stato di San Paulo in Brasile. Più precisamente, si tratta di una vera e propria reggia sulla spiaggia di Pernambuco, caratterizzata da numerosi comfort.

O Rei ne fece un luogo da sogno, prettamente utilizzato per stare accanto alla madre Celeste e a tutti i suoi affetti. Cari bei vecchi tempi che, ad oggi, suscitano emozioni e sensazioni del tutto opposte. Lo stato di abbandono dell’immobile regna sovrano. Immobile su cui grava un debito di oltre 90mila euro, equivalente a mezzo milione di rais.

Pelè, le dichiarazioni del figlio Edinho

A sposare l’infelice causa della ‘villa dei debiti’ di Pelè, sembra essere proprio il figlio Edinho. L’ex portiere del Santos e attuale allenatore di calcio ha evidenziato la crisi finanziaria degli ultimi anni di vita di ‘O Rei’, che ha preso piede con la vendita del marchio “Pelè”. Il figlio,in un’intervista alla tv ESPN Brasil, ha raccontato le cause legate al grosso debito:

“Mio padre era molto triste e attorno a sè non aveva nè le persone, nè le linee guida ideali che l’hanno spinto a prendere decisioni sbagliate. Ma ora non ha senso pentirsene, anche se è deplorevole. Ora il mio obiettivo è quello di risolvere il problema”.

E, in tal senso, Edinho sembra avere tra le mani una possibile e valida soluzione. Di fatto, il figlio del celebre giocatore, avrebbe pensato a un “Pelè tour” dedicato agli appassionati di tutto il mondo.

Eredità Pelè: valore del patrimonio e chi sono gli eredi

Un grande tesoretto. Il fiore degli anni della vita di Pelè gli hanno permesso di metter su un vero e proprio impero patrimoniale che, secondo la stampa brasiliana, si aggirerebbe intorno ai 13 milioni di sterline. In seguito alla sua morte, il testamento ha parlato chiaro, contando ben nove eredi. Oltre alla terza moglie Marcia Aoki, i sei figli riconosciuti, tra cui Edinho, e i due nipoti, si sarebbe aggiunta anche Maria do Socorro Azevedo, un’altra figlia dell’ex verdeoro riconosciuta solo in seguito, come riportato da un quotidiano brasiliano.

Come spesso accade in questi casi, il valore del patrimonio fa gola a più di un erede, ma i benefici andranno confrontati e parametrati con i debiti accumulati in vita da O Rei.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...