,,
Virgilio Sport SPORT

Pistocchi scatena tifosi Juve: Prende 7 milioni e parla pure

Sui social infiamma la polemica dopo le parole del giornalista

Il tormentone “ci vorrà tempo per vedere la mano di Sarri, occorre pazienza” è iniziato a luglio e non è ancora finito: c’è chi si esalta nel vedere come è cambiata la Juventus e chi non può far altro che notare che i successi sono figli di giocate individuali dei tanti campioni e che il Sarri-ball finora a Torino proprio non si è visto.

LE DIFFERENZE – Come, sia pur in misura minore, era capitato anche a Napoli i tifosi e gli addetti ai lavori si dividono in sarristi e anti-sarristi e nel mondo bianconero c’è chi già da mesi rimpiange Allegri.

L’INTERVISTA – Proprio Allegri è tornato a parlare e la sua intervista ha riaperto il dibattito, scatenando le ire di uno degli opinionisti più “sarristi” in circolazione, ovvero Maurizio Pistocchi.

IL TWEET – Su twitter il giornalista di Mediaset scrive: “I gol della Juve contro la Samp sono arrivati nello stessa modo: 15 passaggi consecutivi per muovere pallone e avversario, e la giocata del Campione. Avere un gioco serve a questo: portare i Migliori al tiro. Ma per Max Allegri sono tutte “putta…”. E prende 7 mln€ all’anno”.

IL GIOCO – In risposta a chi gli fa osservare che la difesa della Samp ha concesso molto, Pistocchi poi aggiunge: “E i 24 passaggi consecutivi del gol di Higuain contro l’Inter ? Anche questo figlio di una difesa scarsa? Il gioco: questo è il gioco di Sarri. Allegri non ha mai vinto niente in Europa, Sarri si. E la Juve non gioca affatto come quella di Allegri”.

LE REAZIONI – La maggioranza dei fan bianconeri si dice in disaccordo: “Senza i due campioni quei palloni non entravano, nonostante i 760 passaggi e il bel gioco che vede solo chi vuol vederlo” o anche: “Quando Sarri avrà vinto 5 scudetti di fila ne riparleremo”.

SARRIBALL – C’è chi scrive: “Ad oggi il “Sarriball” si è visto poco o nulla, anzi, le partite son state generalmente salvate o vinte coi colpi dei singoli, esattamente come nell’era Allegri. Differenza: Allegri ha un palmares di cui può fregiarsi. Contano i fatti” oppure: “Intanto la Juve per valore di rosa ecc ecc ….ha ancora tanto da dimostrare…..non ha ancora raggiunto il suo potenziale espressivo che dovrebbe con Sarri”.

LA STORIA – Fioccano i commenti: “E’ indubbio che il gioco di Sarri porta a fare gol più spettacolari rispetto a Allegri, è comunque un gioco più dispendioso fisicamente, manca ancora una fase difensiva all’altezza dell’attacco, è vero che le partite si vincono facendo un gol in più ma anche prendendone uno in meno”, o anche: “Allegri ha una certa storia alle spalle, credo che possa permettersi di dare insegnamenti e dire la sua opinione”.

VINCERE – C’è chi osserva: “7 milioni l’anno per uno che ha vinto 6 scudetti sono il minimo. Per Sarri, si vede un certo miglioramento nel gioco, ma prende troppi gol. Alla lunga la paghi” o anche: “Eppure la Juve dell’anno scorso, a parità di giornate, ha segnato più gol”. Infine c’è chi mette tutti d’accordo: “La Juve vince il campionato sia facendo passaggi inutili prima del gol che andando dritto per dritto.. il problema è che gli altri non vincono mai.. da 8 anni”.

SPORTEVAI | 20-12-2019 08:49

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...