,,
Virgilio Sport SPORT

Pugile in coma farmacologico: Gabriele "Chapo" colpito alla testa

Il giovane pugile ha accusato un grave malore nel corso dell'incontro, sul ring

Si trova ancora in coma farmacologico, Gabriele Cossu dopo il delicato intervento chirurgico a cui è stato sottoposto a seguito del malore accusato sul ring, sabato sera, durante la sfida con Vincenzo La Femina.

Il pugile, allievo del campione italiano Salvatore Erittu, è stato sottoposto a un’operazione per la rimozione di un ematoma subdurale acuto con edema cerebrale. L’intervento è perfettamente riuscito e il pugile viene tenuto in coma farmacologico per il periodo fissato dai medici, pari a 48-72 ore, come riferito da La Nuova Sardegna.

I sanitari che lo hanno in cura all’ospedale Umberto I di Nocera hanno lasciato trapelare poche indicazioni che sembrano rassicuranti. Ma c’è da aspettare ancora. Gabriele è ricoverato in Rianimazione, in condizione di neuroprotezione.

Proprio il suo maestro si è reso conto, in quei drammatici momenti, che qualcosa non andava e che i presupposti per interrompere l’incontro c’erano tutti, dopo un colpo al capo. Ma Chapo, così come era noto nel mondo della boxe, ha voluto proseguire fino all’attimo in cui il dolore si è fatto più acuto e il trasferimento in ospedale, in ambulanza, si è rivelato inevitabile.

VIRGILIO SPORT | 05-06-2019 12:42

Pugile in coma farmacologico: Gabriele "Chapo" colpito alla testa Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...