,,
Virgilio Sport SPORT

Pugno duro della Uefa: la rabbia dei tifosi Juve

La Uefa ha comunicato di aver trovato un accordo con i nove club dissidenti della Super Lega: Real, Juve e Barcellona restano escluse

La battaglia continua. Chi pensava che la fine già sul nascere del progetto Super Lega avrebbe portato un dialogo all’interno del calcio mondiale sarà rimasto certamente deluso. Il progetto lanciato dal Real Madrid e dalla Juventus, e che aveva trovato consenso in altri dieci dei principali club europei, infatti sembra destinato a creare ancora più polemiche con il passare dei giorni. 

Il comunicato della Uefa

Il massimo organo del calcio continentale ha comunicato le sanzioni per i 9 club che hanno deciso di sfilarsi dal progetto Super Lega (Milan, Inter, Arsenal, Chelsea, Atletico Madrid, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Tottenham). I nove “pentiti” infatti dovranno effettuare una donazione di 15 milioni di euro complessiva da utilizzare per finanziare il calcio di base nella comunità locali in giro per l’Europa, e ai club sarà anche trattenuto un 5% dei ricavi che avrebbero ricevuto dalle competizioni Uefa per una stagione. 

La posizione delle 3 dissidenti

A restare fuori da quest’accordo, che prevede anche una multa da 100 milioni di euro se i club dovessero tornare a percorrere la strada Super Lega, ci sono Juventus, Real Madrid e Barcellona che non hanno ancora rinunciato al progetto e che a questa punto rischiano anche di non partecipare alle prossime edizioni delle competizioni europee. Nella nota si legge infatti che la Uefa si riserva “i diritti di intraprendere qualsiasi azione ritenga opportuna contro quei club che finora si sono rifiutati di rinunciare alla Super Lega”. 

La rabbia dei tifosi Juve

La notizia arriva come un fulmine sui social. E i commenti dei tifosi vanno dalla rabbia a chi invece plaude il comportamento delle tre squadre che hanno deciso di resistere alla Uefa. “Gran rispetto – scrive Stefano – per Real, Barcellona e Juve che non si sogno piegate a un despota che usa il calcio come se fosse di sua proprietà”. E ancora: “E’ vergognosa sia l’egomonia della Uefa (e sorvoliamo sui metodi usati per palesarla) che la spina dorsale di pastafrolla dei 9 che si sono ritirato 10 minuti dopo le prime minacce”.

La polemica divampa e c’è chi è convinto che alla fine le tre dissidenti non rischiano nulla: “Juve, Real e Barcellona non firmeranno quell’accordo perché sono società serie. L’Uefa invece rischia molto dal punto di vista legale”. E ancora: “Ma dove sta scritto che non aver firmato quell’accordo implica l’esclusione automatica. Va bene che il diritto sportivo è una barzelletta ma un’esclusione va ufficializzata”. 

SPORTEVAI | 07-05-2021 20:05

Pugno duro della Uefa: la rabbia dei tifosi Juve Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...